© LAPRESSE
Calciomercato
0

"Juve, Perin-Benfica è ancora in piedi"

Secondo quanto riportato da O Jogo, i portoghesi non avrebbero abbandonato l'idea di acquistare il portiere bianconero: il mercato della Primeira Liga chiude il 22 settembre

LISBONA (Portogallo) Mattia Perin è uno dei famosi esuberi che la Juventus non è riuscita a piazzare in questa sessione di calciomercato. Chiuso da Szczesny, Buffon Pinsoglio (che ha il vantaggio di occupare la slot dedicata ai prodotti del vivaio) ed alle prese con un infortunio che non gli ha permesso di superare le visite mediche con il Benfica, è stato escluso da Maurizio Sarri dalla lista Champions, al pari di Mandzukic, Emre Can, Pjaca Chiellini. Per il portiere ex Genoa, però, la pista portoghese non sarebbe ancora del tutto tramontata: stando a quanto riferito da O Jogo, l'estremo difensore piace moltissimo alla dirigenza delle Aquile lusitane, che non avrebbero problemi a spendere i 15 milioni pattuiti con Paratici per l'acquisto del calciatore. Il mercato della Primeira Liga chiude il 22 settembre, ci sarebbe quindi tutto il tempo per la fumata bianca: la discriminante rimane il recupero di Perin, col Benfica inviso all'idea di accollarsi l'ingaggio senza la certezza di averlo a disposizione. Stando sempre a quanto affermato dal quotidiano, qualora la trattativa non andasse in porto entro la suddetta data, i contatti potrebbero trasformarsi in una formalità a gennaio.

Perin non passa le visite mediche col Benfica

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina