"Milan, Elliott sogna: Guardiola e Overmars nel 2020"
Calciomercato
0

"Milan, Elliott sogna: Guardiola e Overmars nel 2020"

Gli ostacoli sono i contratti dei due: l'allenatore del City ha un accordo fino al 2021, il ds dell'Ajax ha appena rinnovato

Dalle speranze per il gioco di Giampaolo, che però ha fallito in tutto e per tutto, a quelle riposte in Pioli, nuovo volto rossonero per dare alla squadra un'identità di calcio. La stagione del Milan è già partita in salita tra mille difficoltà, ora il cambio di panchina deciso da Maldini e Boban è l'estremo tentativo per rimettere in piedi una situazione divenuta allarmante. Anche se il contratto che lega Pioli al club ha durata biennale, nulla vieta di pensare che a fine campionato si cambi ancora, magari con un nome di grido, con un allenatore davvero top.

Pioli pronto al debutto: "Milan, stupiscimi!"

Milan, obiettivo Champions: bloccate le cessioni a gennaio

"Milan, idee Guardiola e Overmars"

Stando a quanto scrive in Spagna il Mundo Deportivo, il fondo Elliott starebbe pensando a Pep Guardiola per la stagione 2020-2021. Il tecnico del Manchester City, cercato prima di prendere Sarri anche dalla Juventus, ha però un contratto in essere fino al 2021: sarebbe questo l'ostacolo più grande. L'alternativa - prosegue il quotidiano catalano - sarebbe l'ex bomber rossonero Shevchenko, attuale ct della nazionale ucraina. Per la rivoluzione completa il Milan prenderebbe anche Overmars nel ruolo di direttore tecnico. L'olandese, al momento direttore sportivo dell'Ajax, ha però rinnovato il contratto fino al 2024.

Milan, niente cessioni a gennaio

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina