Juve, vertice con Raiola: obiettivo Haaland
© EPA
Calciomercato
0

Juve, vertice con Raiola: obiettivo Haaland

I bianconeri sul gioiello del Salisburgo, valutato non meno di novanta milioni. Si è mosso anche il Napoli

Lo vogliono tutti, anche la Juve. Stiamo parlando di Herling Braut Haaland, attaccante norvegese classe 2000 del Salisburgo. Per tutti: un fenomeno, molto più che un predestinato. Segna al semplice respiro, fin qui sette gol in Champions (capocannoniere, uno più di Lewandowski), frutto di una tripletta al Genk, un gol al Liverpool e altre tre reti al Napoli tra andata e ritorno. La valutazione è altissima, secondo alcuni vicina alla tripla cifra, nel senso che il Salisburgo sarebbe intenzionato a chiedere non meno di 90 milioni. Ma la Juve si è mossa, in gran segreto, e nei giorni scorsi ha incontrato Mino Raiola, forte degli eccellenti rapporti con il procuratore italo-olandese. E c’era stato anche un summit con il Napoli, sempre sullo stesso argomento.

Il papà di Haaland recentemente aveva dichiarato che suo figlio si sente tagliato per la Premier, ma i rapporti tra Raiola e il Manchester United (club molto interessato) sono ai minimi storici dopo la mancata cessione di Pogba. E così la Juve, zitta zitta, si è inserita per i contatti iniziali, in modo da programmare un eventuale investimento per il futuro. Siamo alle prime schermaglie, ma significative, a conferma del forte interesse per un talento che ha fatto impazzire non soltanto le difese dell’intera Bundesliga austriaca (dodici reti fin qui), ma anche quelle più prestigiose della Champions.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

Diletta Leotta: "Ronaldo il mio preferito"

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina