La Roma studia il colpo Willian: ecco tutte le cifre dell'affare  

L'esterno offensivo brasiliano si svincolerà dal Chelsea. Petrachi sogna di portarlo nella capitale, forte anche della volontà del giocatore. Il problema è l'ingaggio troppo alto. Anche Pedro e Bonaventura si avvicinano. In avanti spunta un nome nuovo
La Roma studia il colpo Willian: ecco tutte le cifre dell'affare  © EPA
4 min
Guido D'Ubaldo

ROMA - Petrachi studia il mercato degli svincolati. Pedro è sempre più vicino. L’interessamento della Roma per l’attaccante del Chelsea parte da lontano: Petrachi fece un tentativo a gennaio, ma i dirigenti dei Blues preferirono non privarsi dello spagnolo. Pedro ha il contratto in scadenza a fine giugno e sembra destinato a lasciare il club inglese dopo cinque stagioni a Londra. Petrachi ha già preso contatti con gli agenti dell’attaccante e in Inghilterra i giornali specializzati danno quasi sicura la conclusione della trattativa. All’ex giocatore del Barcellona, che ha trentadue anni, è stato offerto un contratto da tre milioni netti a stagione per due anni più l’opzione per il terzo. La Roma spera di convincere così lo spagnolo che ha anche offerte dagli Stati Uniti e dall’Al Sadd di Xavi, ex compagno ed amico di Pedro dai tempi del Barcellona. Fonseca è convinto che può fare due anni ad alti livelli, è un giocatore pronto, che può aggiungere qualità ed esperienza alla squadra. Pedro ha vinto tantissimo nella sua carriera: tra i titoli al suo attivo le tre Champions League conquistate con il Barcellona, l’Europa League dello scorso anno con il Chelsea e i campionati europei e mondiali vinti dalla nazionale spagnola.

Roma, due anni fa l'impresa col Barça: ecco cosa avevano postato i giocatori
Guarda la gallery
Roma, due anni fa l'impresa col Barça: ecco cosa avevano postato i giocatori

Il grande obiettivo della Roma è Willian

A Petrachi è stato offerto anche Willian, anche lui in scadenza con il Chelsea. Il brasiliano, che non si è incrociato con Fonseca allo Shakhtar, lavorerebbe volentieri con il portoghese, del quale gli altri giocatori brasiliani che hanno giocato con lui in Ucraina gli hanno parlato molto bene. C’è il problema dell’ingaggio che è alto. La scorsa settimana era stato offerto alla Roma attraverso alcuni intermediari. La richiesta di ingaggio sembra inavvicinabile, circa cinque milioni l’anno, ma il brasiliano, trentadue anni ad agosto, potrebbe trattare, visto che considera la Roma il club preferito per venire in Italia. Il club giallorosso, a cinque milioni (cifra che guadagna solo Dzeko) non può arrivare assolutamente, ma Petrachi monitora anche il brasiliano. Tra gli svincolati resta vivo l’interesse per Bonaventura (la Roma è in vantaggio sul Torino e la Fiorentina), mentre per Götze, che negli ulitmi giorni ha cambiato procuratore, restano le perplessità sull’ingaggio e sulle ultime stagioni poco brillanti. Il tedesco lascerà il Borussia Dortmund ed è stato offerto anche alla Roma. E’ stato offerto anche Shon Weissman, centravanti israeliano del Wolsfberger (avversario della Roma in Europa League), 22 gol in 21 partite in questa stagione nel campionato austriaco. Ha 24 anni, un costo accessibile e può fare l’alternativa a Dzeko.

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Roma, non solo Bonaventura nel mirino
Guarda il video
Roma, non solo Bonaventura nel mirino


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti