“Anche la Lazio segue il sudcoreano Kim Min-jae”

Il The Guardian in Inghilterra mette i biancocelesti tra i club interessati all’astro nascente del calcio orientale: gioca nel Beijing Guoan
Min-jae Kim, Beijing Sinobo. Chiamato il “Mostro”, colosso coreano pronto a fare il grande salto in Europa© EPA

ROMA - Un nome nuovo per il calciomercato della Lazio arriva dall’Inghilterra. Il quotidiano The Guardian mette i biancocelesti sulle tracce del difensore sudcoreano Kim Min-jae, colosso di 190 centimetri in forza al Beijing Guoan. È considerato l’astro nascente del calcio orientale. Classe 1996, già nel giro della nazionale della Corea del Sud da 3 anni. Vuole il grande salto in Europa: il suo cartellino viene valutato intorno ai 15 milioni di euro.

Lazio a caccia di un difensore: tutti i nomi in orbita biancoceleste
Guarda la gallery
Lazio a caccia di un difensore: tutti i nomi in orbita biancoceleste

Il profilo

Kim Min-jae è soprannominato ‘Il Mostro’. Potenza fisica a non finire: è un corazziere da 190 centimetri per 86 chili. Bravo con i piedi, forte in pressing e nell’anticipo. Nato a Tongyeong, viene da una famiglia di sportivi. I genitori sono stati due atleti, il fratello fa il portiere per la Myongji University. Nel 2019 il salto dal Jeonbuk Hyundai Motor al Beijing Guoan per circa 6 milioni di euro. Ha vinto i Giochi asiatici con la Corea del Sud Under 23 contro il Giappone. Ha conquistato una medaglia e pure l’esenzione di 21 mesi dal servizio militare. Sono 30 le presenze con la nazionale maggiore. Spera nel grande salto in Europa. Su di lui si registrerebbe il forte interesse dell’Everton. E poi quello di Lipsia, Lazio, Porto e PSV Eindhoven. Il suo sogno sarebbe quello di andare a giocare in Premier League.

Lazio, 10 giorni di stop per Luiz Felipe
Guarda il video
Lazio, 10 giorni di stop per Luiz Felipe

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti