“La Lazio ha fatto l’offerta per Vazquez del Siviglia”

I media iberici insistono sull’affare: sul piatto ci sarebbero 9 milioni di euro, ma da Formello tutto tace
Franco Vazquez, Siviglia. Sempre smentito in casa biancoceleste e anche dal ds andaluso, Monchi. Il giocatore tornerebbe però volentieri in Italia© EPA

ROMA - Tutti concentrati ad invertire la rotta e finire la stagione nel migliore dei modi, in casa Lazio. Difficile però, pensare ad un Igli Tare fuori dalle dinamiche di mercato. Il ds biancoceleste è sempre a lavoro per cercare nuovi calciatori destinati a rinforzare la rosa. Nei mesi scorsi si era parlato di Franco Vazquez del Siviglia. Lo stesso giocatore, in una intervista, aveva strizzato l’occhio ad un possibile trasferimento nella Capitale. La sua avventura in Andalusia sta per finire: il contratto, in scadenza nel 2021, non verrà rinnovato. 

Lazio, i nomi in uscita: Tare a lavoro per fare cassa
Guarda la gallery
Lazio, i nomi in uscita: Tare a lavoro per fare cassa

La Lazio su Vazquez

Vazquez, 31 anni, tornerebbe volentieri in Italia dopo la sua bella avventura al Palermo. Secondo quanto riporta Lacolinadenervion, la Lazio avrebbe messo sul piatto 9 milioni di euro per il giocatore italo-argentino. Contratto sino al 2024, sconosciute le possibili cifre dell’ingaggio. Eppure da Formello, da giorni, smentiscono le voci di mercato che arrivano dalla Spagna. Di mercato non se ne parla almeno sino alla avvenuta qualificazione Champions. Tare il primo colpo dell’estate (chiuso già a gennaio), lo ha piazzato e porta il nome di Gonzalo Escalante. Vazquez potrebbe essere il secondo, ma per ora nulla di ufficiale si muove.

Crisi Lazio: la rabbia di Inzaghi e la promessa di Immobile
Guarda il video
Crisi Lazio: la rabbia di Inzaghi e la promessa di Immobile

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti