La Juve insiste per Dzeko: ecco tutti i dubbi dell'attaccante

L'attaccante della Roma riflette sul proprio futuro. Edin è tentato dalla grande chance di vincere a Torino ma la moglie spinge per restare nella capitale
La Juve insiste per Dzeko: ecco tutti i dubbi dell'attaccante© LAPRESSE
4 min
Guido D'Ubaldo

La Juventus di Pirlo cerca un nuovo centravanti per la prossima stagione e in prima fila c’è Edin Dzeko, dopo che Paratici ha verificato le difficoltà legate alle richieste economiche per Raul Jimenez. Dall’arrivo di Pirlo sulla panchina bianconera la candidatura di Dzeko si è rafforzata, mentre con Sarri era Milik ad essere in pole position. Ora il centravanti del Napoli è il primo obiettivo nell’eventualità di dover sostituire Dzeko. Silvano Martina, il suo rappresentante in Italia, ha interrotto le vacanze e ha raggiunto Milano, dove giovedì sera si è spostato anche Paratici, in stretto contattto con un agente molto vicino alla Roma. Per capire quale sarà il futuro di Dzeko bisognerà aspettare la prossima settimana. Martina, procuratore esperto e in piena sintonia con il centravanti bosniaco, si limita a dire: «Dzeko alla Juventus? Per ora continuerà a vestire la maglia giallorossa, poi si vedrà. Che Edin piaccia alla Juve e all’Inter non è un mistero».

Dzeko si rilassa, la Roma corteggia Milik

Dzeko si gode gli ultimi giorni di vacanza sulla costiera amalfitana, dopo essere tornato da Dubrovnik, dove ha una casa sul mare nella vecchia Ragusa. Edin, con la moglie incinta e due bambini piccoli, ha preso tutte le precauzioni per evitare il contagio dal Covid. Parlerà con Fienga la prossima settimana, quando i giocatori della Roma riprenderanno la preparazione. Dzeko è molto stimato come professionista da tutti i dirigenti del calcio italiano. Anche l’Inter lo considera ancora un obiettivo, come lo scorso anno, soprattutto se dovesse partire Lautaro Martinez. La Roma metterà Dzeko nelle condizioni di decidere, ma già si è messa alla ricerca di un altro centravanti. Il mercato è difficile, la trattativa con il Napoli pure, ma il sostituto di Dzeko è stato individuato in Milik. Che era già d’accordo con la Juve, quando c’era ancora Sarri. La Roma deve convincere il polacco, che chiede cinque milioni a stagione per cinque anni e che potrebbe anche decidere di arrivare a scadenza a giugno con il Napoli.

Roma, visite mediche per Pedro: "Felice di essere qui"
Guarda la gallery
Roma, visite mediche per Pedro: "Felice di essere qui"

Dzeko medita sul suo futuro

Quello di Dzeko è l’enigma dell’estate che agita la Roma. Il centravanti non è convinto di lasciare la Capitale, vuole riflettere. A settembre, tra pochi giorni, diventerà papà per la terza volta. I suoi primi due figli, la moglie Amra Silajdzic aspetta un’altra bambina. Edin e Amra hanno fatto nascere già i primi due figli a Roma: Uma, nel 2016, e Dani, nel 2018. Sarà lo stesso anche per la terza. Dzeko nel colloquio con Fienga vuole capire quali saranno le prospettive della nuova società. La Juve spinge per averlo. Dzeko considera Roma una piazza meravigliosa, dove si trova benissimo. Ma a livello professionale, se vuole provare a vincere anche in Italia, dopo averlo fatto in Germania e in Inghilterra, sa che deve cambiare. Perchè a 34 anni compiuti di chance non gliene sono rimaste tante. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Juve e Inter le tentazioni di Dzeko
Guarda il video
Juve e Inter le tentazioni di Dzeko

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti