Morata ha scelto la Juve: ecco l'offerta per convincere l'Atletico Madrid

Aveva lasciato i bianconeri quattro anni fa, ora spinge per ritornare. Simeone poco convinto di vederlo partire, la strategia di Paratici per convincerlo è pronta
Morata ha scelto la Juve: ecco l'offerta per convincere l'Atletico Madrid© Getty Images

Morata spinge per la Juve. C’è tanta voglia di tornare in bianconero da parte di Alvaro, c’è tanta voglia di Italia e di Torino nella sua famiglia così il bomber ha iniziato il pressing. Non sulle difese avversarie questa volta, ma sull’Atletico Madrid, la sua società attuale. Il numero 9 dei Colchoneros ha in mente un’idea ben precisa: far ritorno in Serie A e farlo nella squadra in cui è sbocciato e ha compiuto il salto di qualità definitivo, in cui è diventato un campione. La Juve, appunto. Il feeling con la società non si è mai interrotto, nonostante l’addio dell’estate 2016 dopo due stagioni positive e il ritorno al Real Madrid, grazie al riscatto da parte delle merengues. E pure nello spogliatoio sono rimasti diversi amici, così come in città. C’è poi un altro fattore, tutt’altro che secondario: la moglie Alice, modella e influencer veneziana, gradirebbe eccome far rientro in patria insieme ai due figli, i gemellini Alessandro e Leonardo. Gli ingredienti ci sono tutti, quindi, per poter pensare ad allestire il grande ritorno.

Atletico Madrid in campo: Morata corre, Joao Felix illlumina
Guarda la gallery
Atletico Madrid in campo: Morata corre, Joao Felix illlumina

Morata vuole la Juve, colloqui avviati con l'Atletico Madrid

Per questo, Morata ha iniziato a dialogare con l’Atletico Madrid con l’obiettivo di capire la fattibilità della cosa. Ha spiegato tutta la sua voglia di Juve, tutte le ragioni che lo spingono a voler riprendere l’avventura italiana interrotta quattro anni fa e di scriverne un nuovo capitolo, dopo un anno al Real Madrid, un anno e mezzo al Chelsea prima del ritorno (in prestito con diritto di riscatto) a Madrid, ma sulla sponda biancorossa, nel mercato invernale 2019. L’idea però non ha trovato al momento d’accordo i dirigenti dei Colchoneros nè Diego Simeone. Alvaro avrebbe avuto anche un colloquio con l’allenatore argentino che lo avrebbe rassicurato sul fatto di voler puntare su di lui accanto al fenomeno Joao Felix. Nei programmi della dirigenza dell’Atletico, infatti, c’è la cessione di Diego Costa non certo quella di Morata, riscattato la scorsa estate per ben 55 milioni dal Chelsea. La Juve però avrebbe anche in mente come convincere il club colchonero: un pagamento in cinque anni del cartellino di Morata, con una quota iniziale più bassa e quattro rate successive di importo superiore.

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti