Recoba, sgambetto alla Juve: "Suarez? Lo porto al Nacional insieme a Cavani"

L'ex Inter e Torino: "Il Pistolero è tra i tre-quattro migliori giocatori nella storia del calcio uruguaiano, lo scopriremo tra qualche anno"

BUENOS AIRES (ARGENTINA) - L'ex Inter e Torino Alvaro Recoba, ai microfoni di TNT Sports, ha parlato del futuro dei due connazionali Luis Suarez e Edinson Cavani. Koeman ha comunicato al Pistolero che non rientra nei suoi piani, dunque il suo futuro al Barcellona sembra avere le ore contate. L'uruguaiano è finito nel mirino della Juve, ma la pista sembra essersi ora raffreddata. Per quanto concerne invece l'ex Palermo e Napoli Edinson Cavani, il suo contratto con il Psg è scaduto questa estate ed è dunque entrato nella lista degli svincolati. 

La Juve molla Suarez: se ne riparlerà a gennaio

Recoba su Suarez e Cavani 

Recoba usa parole al miele per il Pistolero: ”È tra i tre-quattro migliori giocatori nella storia del calcio uruguaiano, lo scopriremo tra qualche anno. La situazione che c’è oggi a Barcellona fa male. I giocatori che hanno dato tanto vanno rispettati. Il calcio in questi casi è ingrato, ma ovunque deciderà di giocare andrà bene. L’Uruguay ne ha bisogno per la Nazionale e si spera che prenda una decisione in fretta". Poi la provocazione: "Lui al Nacional? Porto Suarez ma anche Edinson Cavani, vengono entrambi. Certo”.

Barcellona, Arturo Vidal si ripresenta all'allenamento

Commenti