Udinese, il colpo Llorente dal Napoli è ufficiale

Lo spagnolo indosserà in numero 32. Lascia gli azzurri dopo una stagione e mezza
Udinese, il colpo Llorente dal Napoli è ufficiale© udinese.it

UDINE - La terza squadra italiana di Fernando Llorente, dopo Juventus e Napoli, sarà l'Udinese: il centravanti spagnolo è ufficialmente un nuovo acquisto dei friulani. Ecco il comunicato: "Con grandissima soddisfazione che Udinese Calcio annuncia l'acquisto di Fernando Llorente. L'attaccante spagnolo, prelevato dal Napoli, ha siglato un contratto che lo legherà al club fino al 30 giugno 2022. Calciatore dal curriculum di altissimo livello e dal palmares formidabile (campione del mondo 2010 e campione d'Europa 2012 con la Spagna, una Europa League, 2 scudetti, 2 coppe Italia, 1 Supercoppa italiana), arriva a rinforzare la formazione bianconera con il suo contributo di talento, carisma ed esperienza internazionale. Llorente nasce a Pamplona il 26 febbraio 1985. Si forma calcisticamente nel vivaio dell'Athletic Bilbao con cui debutta in Liga nel gennaio del 2005 e, tre giorni dopo, realizza subito una tripletta in Copa del Rey. Nell'annata 2004/2005 segna subito 3 gol in campionato e diventa una colonna della squadra in cui continuerà a militare fino al 2013 diventando una bandiera del club. Nell'arco di questa esperienza mette a segno ben 118 gol in 333 presente totali tra Liga, Copa del Rey ed Europa League".

Llorente a Villa Stuart: “Felice dell’Udinese, del Napoli non voglio parlare”
Guarda il video
Llorente a Villa Stuart: “Felice dell’Udinese, del Napoli non voglio parlare”

"Approda in Italia, alla Juventus, nel 2013 e resta a Torino per poco più di due stagioni segnando 27 gol in 92 partite tra competizioni nazionali ed europee conquistando 2 scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa oltre a disputare una finale di Champions League nel 2015. Ritorna, poi, in Spagna, al Siviglia, scende in campo 36 volte in tutte le competizioni e segna 7 reti due delle quali in Europa League, competizione poi vinta quell'anno. L'esperienza andalusa dura un anno, Llorente, infatti, nel 2016 vola in Premier vivendo un'altra stagione da grande protagonista allo Swansea con cui segna ben 15 gol in 33 partite di campionato, un bottino importante che gli vale la chiamata del Tottenham per la stagione successiva. Con gli Spurs gioca due stagioni ed è protagonista della cavalcata che poterà alla finale di Champions del 2019 persa contro il Liverpool e raggiunta grazie ad un gol decisivo di Fernando nei quarti che valse l'accesso alle semifinali a scapito del Manchester City. In totale veste la maglia del Tottenham 66 volte trovando la rete in 13 occasioni".

"Nell'estate 2019 è il momento del rientro in Italia, accetta la chiamata del Napoli con cui, fino a questo gennaio, scende in campo 29 volte con 4 gol realizzati e vincendo la Coppa Italia 19/20. Llorente è un campione a tutto tondo che ha contribuito anche ai successi della generazione d'oro della nazionale spagnola laureandosi campione del mondo nel 2010 e d'Europa nel 2012 (finale vinta contro l'Italia). Ha vestito la maglia delle Furie Rosse in 24 occasioni andando a segno in 7. Vanta anche 5 reti in 9 partite con l'Under 21, 5 in 4 gare con l'Under 20 e 2 reti in 3 presenze con l'Under 17. Llorente indosserà la maglia numero 32".

L'annuncio del Napoli: "Piena fiducia a Gattuso"
Guarda il video
L'annuncio del Napoli: "Piena fiducia a Gattuso"

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti