Hamsik, l'agente: Marek di nuovo al Napoli? Mai dire mai

Martin Petras: "Quest'estate sarà libero: se ADL lo richiamasse non saprebbe rifiutare"
Marek Hamsik© FOTO MOSCA
TagsHamsikpetras

NAPOLI - Martin Petras, procuratore di Marek Hamsik, ha fatto battere il cuore ai tifosi del Napoli in un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli, in cui parla del futuro del suo assistito, rientrato in Europa dopo l'esperienza cinese al Dalian Yifang: "Marek ha scelto il Goteborg anche perché vuole prepararsi al meglio per gli Europei. La Svezia era uno dei mercati ancora aperti e poi il Göteborg è un club storico. Quest'estate, dopo gli Europei, valuteremo il da farsi". Da svincolato, il forte centrocampista slovacco potrebbe volgere il suo sguardo verso quella che per 11 anni e mezzo è stata casa sua: "Se dovesse tornare in Serie A, lui giocherebbe solo per il Napoli. In conferenza ha detto 'mai dire mai' perché dopo l’Europeo sarà libero. In Italia però vuole giocare solo per gli azzurri. Può dare ancora tanto a questo sport”.

"Marek dirigente del Napoli? Può farlo, ne ha le qualità"

E poi se Allegri diventasse il nuovo tecnico dei partenopei, i motivi per rivedere il classe '87 in azzurro crescerebbero: "Max ha un debole per Marek, lo voleva con sé al Milan e alla Juve. Se De Laurentiis lo richiamasse credo che non saprebbe dirgli di no. Vederlo con un ruolo dirigenziale al Napoli sarebbe bello, ha le qualità per ricoprirlo”.

Insigne show, Osimhen torna al gol: il Napoli piega il Bologna
Guarda la gallery
Insigne show, Osimhen torna al gol: il Napoli piega il Bologna

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti