"Lukaku ha scelto il Chelsea": l'Inter aspetta l'offerta giusta

Adesso arrivano conferme anche dall’Inghilterra: Big Rom verso il clamoroso ritorno ai Blues
"Lukaku ha scelto il Chelsea": l'Inter aspetta l'offerta giusta© Getty Images
TagsLukakuInterchelsea

Romelu Lukaku ha scelto il Chelsea: adesso arrivano conferme anche dall’Inghilterra. Il bomber belga è pronto a fare le valigie non appena l’Inter e i Blues troveranno l’accordo, come ha raccontato in giornata Sky Sports Uk. Big Rom avrebbe chiesto al club nerazzurro di accettare la proposta di Abramovich se ritenuta congrua. A questo punto la palla passa al Chelsea, che si è visto dire di no anche a una seconda proposta da 100 milioni con Marcos Alonso come parziale contropartita. 

Lukaku a colloquio con Inzaghi: si parla del Chelsea?
Guarda la gallery
Lukaku a colloquio con Inzaghi: si parla del Chelsea?

La nuova proposta del Chelsea per Lukaku

Se però i campioni d'Europa alzassero la proposta a 110-120 milioni di euro, a quel punto la società nerazzurra darebbe l'ok al trasferimento. Per Lukaku si tratterebbe di un ritorno al Chelsea, che lo acquistò nel 2011 dall'Anderlecht, dove collezionò appena 15 presenze (e nessun gol) prima della cessione all'Everton nel 2014. 

L'addio di Lukaku scatena i social: Inter da "fuori tutto" e Inzaghi invecchiato...
Guarda la gallery
L'addio di Lukaku scatena i social: Inter da "fuori tutto" e Inzaghi invecchiato...

Lukaku al Chelsea? Tifosi Inter infuriati

Sotto la sede di Viale della Liberazione, intanto, nel pomeriggio è apparso uno striscione firmato dalla Curva Nord: "Società...attenzione...le promesse vanno mantenute” in riferimento al colloquio tra Marotta e alcuni rappresentanti del tifo interista dello scorso 26 maggio, quando l'ipotesi di un addio da parte di Antonio Conte aveva scatenato le proteste. L'amministratore delegato nerazzurro aveva dato garanzie che la proprietà non avrebbe smantellato la squadra fresca vincitrice del campionato, come la stessa curva aveva ribadito in un successivo comunicato. E su Facebook, la Curva Nord ha rincarato la dose: "Qualsiasi tipo di operazione di mercato dovrà ora, come pattuito, essere volta al miglioramento della rosa. Fare cassa senza investire adeguatamente non rientra nella casistica dell'accettabile".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti