"Chelsea e Werner ai saluti: l'agente incontra Atalanta, Juve e Milan"

Tour italiano per Volker Struth: secondo la stampa inglese si sarebbe parlato anche del futuro del centravanti tedesco, in predicato di lasciare i Blues dopo due stagioni fallimentari
"Chelsea e Werner ai saluti: l'agente incontra Atalanta, Juve e Milan"© Getty Images
3 min
TagschelseaWerner

Mentre la stagione dei club è entrata nella sua fase decisiva, tra le volate finali per le assegnazioni dei titoli nazionali e le battute conclusive delle coppe europee, le grandi manovre in vista del mercato estivo sono già iniziate. Tra i contatti, permessi dal regolamento, con i rappresentanti dei giocatori che andranno a scadenza tra pochi mesi o le mosse dirette degli agenti stessi per proporre i propri assistiti, i lavori sono partiti, più o meno sottotraccia.

Il mercato si scalda: il "tour" italiano di Volker Struth

Ne sa qualcosa il tedesco Volker Struth, che nelle scorse ore è stato protagonista di un vero e proprio “tour” che lo ha portato ad incontrare i dirigenti addetti al mercato di alcune delle big del calcio italiano. Oltre agli addetti al mercato del Milan, infatti, Struth ha avuto contatti anche con Juventus e Atalanta.

Futuro in Italia per Timo Werner?

Top secret i nomi dei giocatori coinvolti nelle chiacchierate di mercato, ma in base a quanto trapela dalla stampa inglese, oltre che di Julian Weigl, centrocampista ex Borussia Dortmund da un anno e mezzo in forza al Benfica, si sarebbe parlato anche di Timo Werner. Il futuro del centravanti del Chelsea sembra infatti essere lontano da Londra al termine di due stagioni altamente deludenti.

Werner al Chelsea, un flop da 60 milioni

Acquistato nell’estate 2020 per 60 milioni di euro dal Lipsia, l’attaccante della nazionale tedesca non si è mai ambientato nel calcio inglese e negli schemi del connazionale Thomas Tuchel, finendo presto ai margini dopo aver iniziato da titolare. Condannato da prestazioni e numeri disastrosi (meno di 20 gol segnati in quasi due anni), Werner vorrebbe cambiare aria: da qui il tour di Struck, che dopo qualche contatto con il Borussia Dortmund ha appunto rivolto le proprie attenzioni verso l’Italia. Detto che al momento, fermo restando le sanzioni inflitte dal governo inglese, il Chelsea non potrebbe fare mercato né in entrata, né in uscita, a frenare il potenziale arrivo del giocatore in Serie A potrebbero però essere proprio le cifre-monstre del suo trasferimento ai Blues, che non potranno permettersi una minusvalenza, senza contare l’ingaggio da 5 milioni netti per altre tre stagioni.

Rivoluzione Juve: la lista di mercato di Allegri
Guarda la gallery
Rivoluzione Juve: la lista di mercato di Allegri

 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti