"Cristiano Ronaldo resterà al Manchester United: ecco l'indizio"

Secondo il tabloid inglese The Sun, il fuoriclasse portoghese rispetterà la natura scadenza del contratto con i Red Devils. L'ex Juve è desideroso di lavorare con Ten Hag
"Cristiano Ronaldo resterà al Manchester United: ecco l'indizio"© Getty Images

MANCHESTER (INGHILTERRA) - Per Cristiano Ronaldo e il Manchester United quella che sta per concludersi è stata una stagione avara di soddisfazioni. Nessun trofeo in bacheca e la certezza di non disputare la Champions League la prossima stagione, una manifestazione che Cristiano Ronaldo ha sempre giocato negli ultimi 19 anni. I Red Devils, infatti, sono attualmente al sesto posto in campionato, ma la qualificazione all'Europa League al momento non è blindata, per cui il fuoriclasse portoghese potrebbe ritrovarsi a giocare in Conference League. Anche lo score dell'ex Juve non è in linea con le passate stagioni, anche se CR7 fino a questo momento ha messo a segno 24 reti e fornito tre assist in 39 presenze complessive. Si è parlato di un suo possibile addio a fine stagione, ma secondo quanto raccolto da The Sun il fuoriclasse lusitano potrebbe rispettare la naturale scadenza del contratto (giugno 2023) e restare all'Old Trafford.

"Da Messi a LeBron James: la top 10 degli atleti più pagati al mondo"
Guarda la gallery
"Da Messi a LeBron James: la top 10 degli atleti più pagati al mondo"

Cristiano Ronaldo, parole al miele per Ten Hag

Il Manchester United si appresta a iniziare un nuovo ciclo con Ten Hag e Cristiano Ronaldo sarebbe eccitato all'idea di lavorare con il tecnico olandese. A tal proposito ha dichiarato: "Siamo felici ed emozionati, non solo come giocatori, ma anche come tifosi. Gli auguro il meglio e crediamo che il prossimo anno vinceremo trofei. Quello che so di lui è che ha fatto un lavoro fantastico all'Ajax, che è un allenatore esperto. Ma dobbiamo dargli tempo. Le cose devono cambiare come lui vuole. Spero che avremo successo, ovviamente, perché, se avrà successo lui, avrà successo anche tutto il Manchester. Gli auguro il meglio". CR7, dunque, a meno di indicazione contrarie da parte della nuova guida tecnica, sarebbe pronto a svolgere il ruolo di leader del nuovo corso. Secondo il tabloid inglese, poi, ci sarebbero anche dei motivi familiari che spingerebbero il 37enne portoghese a restare in Inghilterra: Cristiano Jr., infatti, frequenta l'accademia dei Red Devils, mentre Georgina, dopo il parto, troverebbe stabilità restando nel Regno Unito per un altro anno. E se un indizio è solo un indizio, due sono una coincidenza, ma tre fanno una prova. 

"Manchester United-Ronaldo, deciderà Ten Hag: Cristiano è pronto a restare"

United fuori dalla prossima Champions, drastica diminuzione degli stipendi
Guarda il video
United fuori dalla prossima Champions, drastica diminuzione degli stipendi

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti