Koulibaly al Chelsea, Tuchel: "La difesa era la priorità"

Il tecnico dei Blues commenta l'imminente sbarco del centrale del Napoli e il possibile acquisto di Ronaldo: "Non escludo l'arrivo di un altro attaccante"
Koulibaly al Chelsea, Tuchel: "La difesa era la priorità"© EPA
2 min

LOS ANGELES (USA) - "Non escluderei l'arrivo di un altro attaccante ma ad oggi non è la priorità. La priorità è la difesa, non è un segreto, dopo vedremo cosa è possibile". Così Tuchel, tecnico del Chelsea, commenta sia le voci di un possibile acquisto di Cristiano Ronaldo sia l'imminente arrivo di Koulibaly, preso dal Napoli per 40 milioni di euro. Poi a Sky Sports Uk parla di Sterling, arrivato dal City: "Siamo super felici, era il nostro obiettivo numero uno. Abbiamo perso giocatori importanti, siamo un club in transizione dal punto di vista della proprietà e ci sono delle cose da migliorare. L'arrivo di Raheem dimostra però quello che siamo capaci di fare e l'ambizione della nuova proprietà ed è un bene perché siamo tutti qui per vincere e competere. Ma per riuscirci abbiamo bisogno di rinforzi di qualità". 

Tuchel: "Conte uno dei migliori al mondo"

Tuchel sa che la prossima Premier sarà durissima perché, oltre a Liverpool e Manchester City, "il Tottenham è stato molto attivo sul mercato, ha costruito forse la squadra più forte che abbia mai avuto e ha uno dei migliori allenatori al mondo. Lo United ha puntato su un nuovo tecnico, l'Arsenal ha fatto alcuni grandi colpi per cui dobbiamo mantenere il livello alto per restare competitivi", ha aggiunto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti