Juve e Inter, il Chelsea fissa la scadenza per Lukaku: le strategie per prenderlo

I Blues mettono fretta alle pretendenti e Romelu si allena: telefono acceso in attesa della chiamata giusta
Juve e Inter, il Chelsea fissa la scadenza per Lukaku: le strategie per prenderlo© Getty Images
4 min
Pietro Guadagno

Il Chelsea ha dato i 5 giorni a Lukaku. E, volendo allargare il discorso, anche a tutte le squadre che lo vorrebbero ingaggiare. Pochettino, nel giorno della sua presentazione come nuovo allenatore dei Blues, aveva invocato la presenza di Big Rom nel centro sportivo di Cobham già domani, giorno di ripresa degli allenamenti. Avrebbe dovuto essere l’occasione per una chiacchierata nell’ufficio del tecnico. Invece, il totem belga potrà aspettare fino a lunedì prossimo. Il supplemento di vacanze nasce anche dal fatto che Lukaku ha chiuso più tardi la stagione, avendo giocato con la sua nazionale. È chiaro, però, che di qui al prossimo weekend si può davvero decidere il suo futuro. Se lo augurano il diretto interessato, ma anche lo stesso Chelsea, che vuole chiudere la pratica, avendo ormai stabilito di non puntare su di lui.

Juve e Inter, le mosse per arrivare a Lukaku  

Già, ma la partita come si chiuderà? Mentre ormai sono cominciate le scommesse su quale sarà la destinazione finale, occorre ricordare che, nei giorni scorsi, è trapelata la mossa della Juventus, che addirittura aveva pure trovato una base d’intesa con l’entourage dell’attaccante, promettendo poi di presentare un’offerta al club inglese. L’eventuale sbarco di Lukaku a Torino, però, è legato alla partenza di Vlahovic, che dovrebbe lasciargli il posto al centro del reparto offensivo. I movimenti attorno al serbo, però, non hanno prodotto significativi passi avanti o momenti di svolta. E, fino a che non accadrà qualcosa, c’è da credere che la Juventus non potrà affondare il colpo con Big Rom. Diverso il discorso dell’Inter. Che, in attacco, ha un vuoto da colmare e che vuole riempirlo a tutti i costi con il gigante belga. In viale Liberazione sono convinti che sia anche il massimo desiderio di Lukaku e che non ci siano stati tradimenti o tentennamenti da parte sua. Così, forti di quella preferenza, stanno affilando le armi per un nuovo assalto al Chelsea. La disponibilità nerazzurra, che non prevederebbe aumenti, è di 30 milioni di euro per l’acquisto del cartellino di Big Rom – con formula da definire –, a cui aggiungerne almeno altri 5 come bonus legati soprattutto alle vittorie della squadra. Basteranno? Per saperlo potrebbe esser solo questione di giorni, oppure soltanto di ore.

Lukaku e l'attesa 

Mentre sono di difficile interpretazione le possibili azioni del Psg, che secondo rumors inglesi sarebbe pronto a inserirsi nella vicenda, Lukaku resta in attesa. È in vacanza, ma continua ad allenarsi, come certificano le ormai frequentissime storie pubblicate sul suo profilo Instagram. L’altra sera, però, oltre a quelle con il figlio, ne ha pubblicata un’altra mentre è seduto sul divano e guarda il suo telefonino. Forse, la scelta non è stata casule. Forse dietro quell’immagine c’è anche un signifi cato, o meglio un messaggio: vedete che io sono qui ad aspettare, cercate di muovervi. Anche perché, alla fi ne, anche lui potrebbe stancarsi… Già, ma se per lunedì la situazione non si fosse ancora sbloccata, il bomber belga come si comporterà: si presenterà a Cobham? L’auspicio di Big Rom è di non dover dare una risposta al quesito perché non ce ne sarà il bisogno. Nel frattempo, però, sarà inevitabile ragionare su quale possa essere la strategia migliore: andare alla rottura con il Chelsea, o assecondarne la dirigenza per ottenere l’uscita desiderata? Ancora massimo 5 giorni e finalmente sapremo…


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti