La Juve prepara le uscite: Paredes chiede spazio al centro

I bianconeri devono sfoltire il centrocampo prima di pensare a nuovi innesti. Ramsey vuole una buonuscita per andar via
La Juve prepara le uscite: Paredes chiede spazio al centro© Getty Images
4 min
Filippo Bonsignore
TagsjuveParedesCalciomercato

TORINO- La Juve ci dà un taglio. O, quantomeno, ci prova. Il riferimento al centrocampo, dove c’è un certo sovraffollamento. L’arrivo di Pogba è stato benedetto da Allegri, considerato che il francese era il principale rinforzo richiesto dal tecnico. Il Polpo sarà il punto fermo, insieme a Locatelli. L’opera, in ogni caso, non è ancora conclusa, visto che servirebbe un regista per ovviare a una lacuna che tanto ha pesato negli ultimi anni. Il nome giusto è quello di Leandro Paredes, tra l’altro grande amico di Angel Di Maria, altro colpaccio dell’estate bianconera. Affinchè la coppia del Paris Saint Germain si riformi a Torino, però, serve appunto che la Juve riesca nell’intento di sfoltire il reparto da chi non rientra più nel progetto. Il primo della lista è Ramsey, con il quale si sta trattando la rescissione; operazione non semplice perchè il gallese chiede una buonuscita. Stesso discorso per Arthur, già ai box per un problema a una caviglia che gli impedirà la trasferta negli Usa: il brasiliano pesa oltre 47 milioni sul bilancio e quindi l’unica soluzione fattibile è una cessione in prestito. Rabiot, Zakaria e McKennie dovrebbero essere il complemento di Pogba e Locatelli ma tutti e tre sono vendibili in caso di proposte significative e capaci di dare ossigeno al bilancio. E poi ci sono i giovani in cerca di una chance tra i grandi, vale a dire Miretti, Fagioli e Rovella. L’impressione è che l’occasione ci sarà per uno o, al massimo, due dei tre; molto dipende anche da come evolverà il resto del mercato del reparto. Miretti è il favorito; Fagioli e Rovella sono sotto la lente. C'è abbondanza, insomma, e c'è bisogno di usare le forbici per fare spazio a Paredes.

Mercato Juve, non solo Pogba e Di Maria: tutti gli obiettivi per la difesa e il centrocampo
Guarda la gallery
Mercato Juve, non solo Pogba e Di Maria: tutti gli obiettivi per la difesa e il centrocampo

È arrivato Cambiaso

In tema arrivi, ieri alla Continassa è arrivato Andrea Cambiaso. Il terzino sinistro classe 2000 acquistato dal Genoa ha svolto le visite mediche anche se potrebbe essere soltanto di passaggio, visto che è destinato in prestito al Bologna, in deciso vantaggio sulla Salernitana. La Juve infatti sembra preferire questa soluzione in modo da assicurare al ragazzo un impiego con maggiore continuità, così da fargli fare esperienza, prima di riportarlo alla base.

La squadra di Allegri al lavoro

La squadra, intanto, continua il ritiro cittadino in attesa di partire la prossima settimana per la tournée americana, in programma dal 21 al 30 luglio, che vedrà i bianconeri impegnati nel Soccer Champions Tour in tre amichevoli contro Chivas Guadalajara, Barcellona e Real Madrid. Il ritmo è alto, con doppie sedute quotidiane. Il menù proposto da Allegri ha previsto, al mattino, esercitazioni tecniche di reparto, fase di non possesso, possesso palla schierato e partitella, in cui Pogba e Di Maria sono stati subito protagonisti; al pomeriggio, invece, focus sui calci piazzati e lavoro atletico.

Pogba e Di Maria, prima vittoria nella partitella con la Juve
Guarda la gallery
Pogba e Di Maria, prima vittoria nella partitella con la Juve


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti