De Ligt, retroscena sul Bayern: "Van Gaal mi consigliò già a giugno"

Intervistato dalla 'Bild' l'ex difensore della Juve ha spiegato la scelta di trasferirsi in Germania, elogiando anche i metodi di lavoro del tecnico Julian Nagelsmann
De Ligt, retroscena sul Bayern: "Van Gaal mi consigliò già a giugno"
3 min
TagsAllegriNagelsmann

La Juventus è già il passato per Matthijs De Ligt. E viceversa. Il trasferimento del centrale olandese al Bayern Monaco sembra essere stato uno di quegli affari di mercato che ha fatto contenti tutti, a livello tecnico ed economico.

Juve, Bremer è l'erede di De Ligt

I campioni di Germania hanno inserito un organico un potenziale leader difensivo, già esaltato dal capitano Manuel Neuer e dal Ceo Oliver Kahn, la Juventus ha accontentato la volontà del giocatore di lasciare l’Italia e ha subito reinvestito parte dell’incasso su Gleison Bremer assicurandosi una plusvalenza sulla cessione di De Ligt e un notevole risparmio sull’ingaggio del brasiliano arrivato dal Torino.

Juve, ecco Bremer: visite mediche in corso al JMedical
Guarda la gallery
Juve, ecco Bremer: visite mediche in corso al JMedical

De Ligt e il consulto con Van Gaal

Lo stesso De Ligt, atterrato a Monaco di Baviera nella giornata di martedì e messosi subito a disposizione del tecnico Julian Nagelsmann, non ha nascosto in un’intervista alla Bild la soddisfazione per essere approdato nella squadra che l’olandese aveva da tempo individuato come la meta preferita in caso di addio alla Juventus. Anche grazie a un consigliere d’eccezione: "All'inizio dell’estate avevo già discusso del mio futuro con Van Gaal, che mi ha parlato benissimo di questo club. Ha elogiato la filosofia del Bayern Monaco e mi ha detto: 'Se vai al Bayern, te ne innamorerai'". Van Gaal, attuale ct della nazionale olandese, è stato alla guida del Bayern tra il 2009 e il 2011, vincendo un titolo nazionale, la Coppa di Germania e la Supercoppa di Germania nel 2010 e perdendo la finale di Champions 2010 contro l’Inter.

Bayer, Nagelsmann ha già conquistato De Ligt

De Ligt, che ha raggiunto i nuovi compagni direttamente negli Stati Uniti dove il Bayern sta svolgendo una tournée, è parso anche già entusiasta del tecnico Nagelsmann: "È un allenatore che ha dimostrato di saper far crescere i giovani, io ho ancora tanto da migliorare e il Bayern è il posto giusto dove farlo, uno dei club più forti e famosi al mondo, gestito in modo eccellente. Ho subito notato un grande apprezzamento nei miei confronti".


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti