Kostic, la Juve vuole chiudere in fretta: quanto chiede l’Eintracht

Contatti continui tra le due società per limare la distanza tra domanda e offerta
Kostic, la Juve vuole chiudere in fretta: quanto chiede l’Eintracht© EPA
2 min
Filippo Bonsignore
TagsKosticjuve

Kostic-Juve, prove di matrimonio. I bianconeri insistono per chiudere più in fretta possibile l’acquisto dell’esterno serbo, così da garantire a Massimiliano Allegri il rinforzo auspicato per completare il tridente sulla fascia sinistra. Con il giocatore è già tutto fatto: c’è l’accordo per un contratto fino al 2025 a 2,5 milioni più bonus a stagione. Il prossimo e decisivo passo è trovare l’accordo con l’Eintracht Francoforte. I contatti con il club tedesco sono continui per limare la distanza tra domanda e offerta: a 15 milioni più bonus si può chiudere.

L'abbraccio tra Kostic e De Ligt nella prima di Bundesliga

Quando può arrivare Kostic

La Juve punta a farlo in tempi rapidi così da portare a Torino il giocatore già ad inizio della prossima settimana, in modo da inserirlo in tempo per il debutto in campionato con il Sassuolo in programma a Ferragosto. Kostic, intanto, ha salutato i tifosi dell’Eintracht dopo la sonora sconfitta casalinga (1-6) contro il Bayern Monaco in cui ha giocato 74 minuti.

La situazione di Arthur e Paredes

Parallelamente, la dirigenza bianconera continua ad occuparsi del centrocampo. C’è Paredes all’orizzonte ma prima bisogna fare spazio all’argentino con l’uscita di Arthur. Il brasiliano è vicino al Valencia di Gattuso ma i club devono trovarsi sulla compartecipazione all’ingaggio monstre del giocatore: 8 milioni, tra parte fissa e bonus. La Juve punta a dividerlo equamente al 50%, mentre gli spagnoli per ora hanno offerto meno 2 milioni. Serve pazienza, ma l’obiettivo comune è arrivare al traguardo.

Glasner ironico su Kostic: "È pronto per l'Italia..."
Guarda il video
Glasner ironico su Kostic: "È pronto per l'Italia..."

 

Commenti