"Barcellona, Jordi Alba verso l'addio a gennaio: la Juve ci pensa"

Secondo il quotidiano catalano 'Sport' il club bianconero sarebbe interessato all'esperto esterno sinistro difensivo: finito ai margini nella gestione Xavi il nazionale spagnolo, legato ai blaugrana fino al 2024, potrebbe cambiare aria a metà stagione
"Barcellona, Jordi Alba verso l'addio a gennaio: la Juve ci pensa"© PRESSINPHOTO/LaPresse
3 min
TagsAlex SandroAllegri

L’avvento di Xavi sulla panchina del Barcellona è coinciso con il significativo ringionvanimento della formazione tipo dei blaugrana. Dopo aver completato il lancio definitivo di talenti già consacrati come Gavi e Pedri, l’ex regista delle ere d’oro Guardiola e Luis Enrique non ha esitato a ridurre il minutaggio di bandiere come Gerard Piqué e Jordi Alba, ormai retrocessi al ruolo di rincalzi.

Infortunio, quanto mi costi? I milioni persi dai club di Serie A
Guarda la gallery
Infortunio, quanto mi costi? I milioni persi dai club di Serie A

"Juve, spunta l'idea Jordi Alba"

L’esterno sinistro, in particolare, chiuso dall’esplosione di Alejandro Balde, ha disputato appena tre partite nel primo scorcio di campionato. Reduce da un prolungamento di un anno del contratto, quindi fino al 30 giugno 2024, che sarebbe andato in scadenza, con spalmatura dell’ingaggio, Jordi Alba non dovrebbe vedersi ulteriormente rinnovato il proprio legame con il Barcellona, per questo sembra quasi certo che il suo futuro non sarà più al Camp Nou. Secondo quanto riportato da Sport il classe ’89, da dieci anni al Barcellona, sarebbe entrato nel mirino della Juventus già per la sessione di mercato di gennaio, alla luce del fatto che nella prossima stagione i bianconeri potrebbero trovarsi costretti a rifare il parco degli esterni difensivi, visto che tre dei quattro giocatori che lo compongono attualmente, Juan Cuadrado, Alex Sandro e Mattia De Sciglio, andranno in scadenza il 30 giugno.

Jordi Alba-Juve, ostacolo ingaggio

Il Barcellona non ritiene più indispensabile Jordi Alba per le proprie strategie future, da qui la decisione di non aprire una trattativa per il rinnovo, ma anche di aprire a una possibile cessione del giocatore già a gennaio, per evitare che il suo cartellino si svaluti ulteriormente e per liberarsi di un ingaggio pesante. Proprio l’alto stipendio percepito da Jordi Alba, pari a 9 milioni lordi a stagione, rischia però di essere un freno per le casse della Juve e per l’eventuale trattativa tra i due club, sebbene, al netto del ridotto minutaggio con il Barcellona nella prima parte di stagione, Alba sia ancora un punto fermo della nazionale di Luis Enrique, suo ex allenatore in blaugrana, e sicuro della convocazione per il Mondiale in Qatar.

Juve, Pogba si carica dal... parrucchiere
Guarda il video
Juve, Pogba si carica dal... parrucchiere


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti