Lazio-Pellegrini, il ds dell’Eintracht: “Dipende da lui”

Dalla Germania arrivano le parole di Krosche sul futuro del terzino sinistro finito nel mirino dei biancocelesti
Lazio-Pellegrini, il ds dell’Eintracht: “Dipende da lui”© EPA
2 min

ROMA - La Lazio è su Luca Pellegrini, terzino sinistro di proprietà della Juve e in prestito all’Eintracht Francoforte. Operazione per gennaio o per l’estate? La situazione rischia di diventare un rebus. Il mercato biancoceleste è vincolato dall’indice di liquidità. Lotito ha chiuso la cessione di Kamenovic allo Sparta Praga in prestito secco. Il serbo pesava a bilancio per 300 mila euro netti. La Lazio all’apertura del mercato sarebbe già nelle condizioni di acquisire un nuovo giocatore purché arrivi con la stessa formula della cessione di Kamenovic e con gli stessi parametri d’ingaggio.

Le parole del ds dell’Eintracht

Pellegrini freme, vorrebbe tornare in Italia. La Juve lo ha ceduto all’Eintracht in prestito secco coprendo il 50% dell’ingaggio, quantificato in 3 milioni. Il ds dei tedeschi, Markus Krosche, ai microfoni di Sport1 ha commentato: “Luca ha avuto difficoltà dopo un inizio decente e poi anche lievi problemi dovuti a un infortunio. Si vede che ha la volontà di farsi strada, ha una buona velocità e un buon atteggiamento nei duelli fisici, ma non ha ancora trovato il suo ritmo. Sarà fondamentale che porti continuamente e in modo affidabile le sue qualità in campo e che ogni giorno in allenamento le sviluppi. Luca ha da noi la struttura idonea per i suoi miglioramenti. Deve lavorare su se stesso e mettere in atto le cose che gli sono state insegnate in fase di preparazione. Starà a lui decidere come finirà la sua esperienza all'Eintracht".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti