Lazio, le vacanze di Milinkovic: fa il papà e non pensa al futuro

Il Sergente si rilassa al mare con la sua famiglia. Per ora di novità dal mercato non ce ne sono e aspetta di tornare a Formello
Lazio, le vacanze di Milinkovic: fa il papà e non pensa al futuro
1 min

ROMA - Nulla si muove sul fronte Sergej Milinkovic-Savic. Il suo futuro, con il contratto in scadenza nell’estate del 2024, rimane biancoceleste. La Lazio lo aspetta il 9 luglio a Roma per l’inizio di una nuova stagione insieme. Il Sergente intanto si gode il mare e la sua famiglia. La piccola Irina è nata a fine novembre quando lui era impegnato in nazionale in vista dei Mondiali. Ora, a giochi finiti, fa il papà a tempo pieno in attesa di ripartire. Sole, bel mare, cene con vista tramonto e tutto l’amore della sua bimba e della sua Natalija. Fronte mercato telefoni spenti, offerte concrete dalle parti di Formello non sono arrivate. Con tutta probabilità Milinkovic sarà ad Auronzo per il ritiro che inizierà il prossimo 11 luglio. Ma l’estate è lunga, l’agente Kezman lavora per portare a Lotito un’offerta da almeno 30 milioni di euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti