Zaniolo-Roma: è il giorno per capire il futuro

Vertice a Milano tra il gm Tiago Pinto e il manager del giocatore, Vigorelli: si viaggia su due possibili soluzioni
Zaniolo-Roma: è il giorno per capire il futuro© Getty Images
5 min
Jacopo Aliprandi
TagsZaniolo

ROMA - La famiglia, gli amici più stretti e tanto lavoro atletico. Zaniolo sta trascorrendo questi ultimi giorni di vacanze nella sua casa a La Spezia circondato dalle persone a lui più vicine e impegnandosi nel lavoro sulla forma fisica per farsi trovare pronto alla ripresa degli allenamenti a Trigoria. Il suo futuro per ora si chiama Roma, ma qualche certezza in più, in un senso o nell’altro, potrebbe arrivare dall’incontro che oggi la dirigenza giallorossa avrà a Milano con il suo agente. Il general manager Tiago Pinto si ritroverà nel pomeriggio - se non dovessero esserci improvvisi cambiamenti - con Claudio Vigorelli per fare il punto della situazione sul futuro del ragazzo. Si parlerà del rinnovo del contratto e delle possibilità che potrà offrire il mercato tra Serie A ed estero: insomma, prove di dialogo su un doppio binario. Zaniolo alla fine della scorsa stagione ha chiesto un rinnovo di contratto a cifre importanti, da giocatore di spessore, con uno stipendio che si avvicina a quello di Pellegrini e Abraham. La Roma fin qui ha rinviato qualsiasi discorso alla fine del calciomercato e al tempo stesso ha fissato il prezzo del suo cartellino: 60 milioni di euro. Cifra che ha spaventato qualsiasi club interessato al numero 22. «Ma se vale così tanto è anche giusto uno stipendio da top», la considerazione di una parte dei tifosi. E probabilmente anche quella dello stesso Zaniolo che aspetta oggi notizie dal suo agente sull’incontro con il gm giallorosso.  

Roma, Zaniolo corre sulla cyclette
Guarda il video
Roma, Zaniolo corre sulla cyclette

Mercato Roma, Zaniolo in attesa

Oggi potrebbero arrivare novità importanti sul futuro del ragazzo. O meglio, Zaniolo si aspetta aggiornamenti da questo incontro, in un senso o nell’altro. Se non arrivassero segnali positivi sul rinnovo le parti potrebbero nuovamente allontanarsi pensando sempre di più a un addio. Sempre che arrivino delle offerte adeguate alla richiesta del club giallorosso. Perché fin qui Milan e Juventus, le più interessate a Zaniolo hanno temporeggiato, “allarmate” dall’importante peso economico dell’operazione tra cartellino e stipendio. Ma consapevoli che il talento di Massa in caso di addio alla Roma gradirebbe entrambe le destinazioni. La Roma e Zaniolo in questa lunga estate si trovano davanti a un bivio, e comunque andrà a finire proveranno ad arrivare a una soluzione che possa soddisfare entrambe le parti.  

Roma, tutti gli obiettivi di mercato: Mourinho aspetta i colpi
Guarda la gallery
Roma, tutti gli obiettivi di mercato: Mourinho aspetta i colpi

Roma, Zaniolo e l'allenamento

Intanto dopo la tappa a Ibiza con gli amici e quella in Sardegna con il figlio Tommaso, Zaniolo - che ha pienamente superato il problema alla caviglia - adesso si sta concentrando sul lavoro atletico dalla sua casa a La Spezia per non farsi trovare impreparato qualsiasi sarà il suo futuro, alla Roma o altrove. Tanto lavoro nel centro specialistico Kinemove Center di Pontremoli, a una ventina di minuti da La Spezia. Un punto di riferimento per il ventiduenne che già la scorsa estate aveva lavorato lì, insieme al professor Gian Nicola Bisciotti, per l’ultimo step di riabilitazione dalla rottura del legamento crociato: «Nicolò sta molto bene, sta facendo un lavoro pienamente atletico e che lo sta aiutando a farsi trovare pronto per il raduno con la Roma - ha dichiarato il prof. Bisciotti -. Stiamo portando avanti un lavoro di resistenza organica alternato al condizionamento muscolare: un programma atletico strutturato e personalizzato, con i suoi parametri di riferimento che ci permettono un adeguato allenamento fisico». Questo sarà a distanza di tre anni il suo primo vero ritiro senza le paure degli infortuni: «Mentalmente ha superato benissimo gli stop, adesso quando si allena non pensa più ai problemi che ha avuto. È carico ma al tempo stesso molto rilassato, l’anno scorso invece lavorava con una situazione di incertezza che non lo aiutava psicologicamente. Si allena bene ed è in forma». 

Roma, le cessioni per il tesoretto: ecco il punto su tutte le partenze
Guarda la gallery
Roma, le cessioni per il tesoretto: ecco il punto su tutte le partenze

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti