Corriere dello Sport

Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Roma, Di Francesco: «Vorrei giocarmi lo scudetto con l'Inter»

Roma, Di Francesco: «Vorrei giocarmi lo scudetto con l'Inter»
© LaPresse

Il tecnico alla vigilia della sfida di Champions: «Perotti e Nainggolan convocati per il Qarabag»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 4 dicembre 2017 13:33

 ROMA - Vigilia decisiva a Trigoria: quella di martedì 5 dicembre potrebbe diventare una giornata storica per la Roma, Nel pomeriggio la conclusione della Conferenza deI Servizi da cui potrebbe arrivare l'ok allo stadio, la sera all'Olimpico la partita con il Qarabag che potrebbe significare passaggio agli ottavi di Champions League. Di Francesco in conferenza stampa parte dalle cose di campo: «Perotti e Nainggolan convocati e a disposizione per la partita con il Qarabag. Kolarov è leggermente affaticato dopo la Spal, ma dovrebbe esserci».

CALCOLI  - La Roma potrebbe passare anche con una sconfitta se l'Atletico non vincerà in casa del Chelsea. Di Francesco non fa calcoli: «Siamo solo concentrati sulle nostre forze, l'obiettivo è vincere domani e andare agli ottavi. Dovremo aggredirli subito senza farli respirare. Il Qarabag non è la squadra della prima partita con il Chelsea e questo dà anche più valore alla nostra vittoria a Baku». Passare il turno darebbe forza al lavoro che stiamo facendo, io resto ottimista.

SOCIAL - Sugli impegni: «Ognuno di noi vorrebbe giocare sempre una partita ogni tre giorni, ti toglie qualcosa nel lavoro, che va ottimizzato, ma ti dà grande soddisfazione». L'allenatore della Roma è sbarcato sui social: «Ma non mi ci vedrete spesso, l'ho fatto anche per tutela. Cantare? Lo faccio sempre quando non mi vedete»

CAMPIONATO -  Alla domanda su con chi vorrebbe giocarsi lo scudetto Di Francesco risponde con il sorriso: «Mi interessa in maniera relativa. Chi è prima in classifica adesso? L'Inter? Con l'Inter...».

 

Articoli correlati

Commenti