Manchester United-Barcellona 0-1: decisivo l'autogol di Shaw
© EPA
Champions League
0

Manchester United-Barcellona 0-1: decisivo l'autogol di Shaw

Il colpo di testa di Suarez propizia l'autorete del difensore dei Red Devils che ora dovranno recuperare lo svantaggio nella gara di ritorno

MANCHESTER - Non basta la spinta dell'Old Trafford al Manchester United per vincere il confronto con il Barcellona nell'andata dei quarti di finale di Champions League. Decisiva al 13' l'autorete di Shaw propiziata dal colpo di testa di Suarez per mettere ko 1-0 la squadra di Solskjaer e dare il vantaggio agli uomini di Valverde in vista del ritorno al Camp Nou. 

MANCHESTER UNITED-BARCELLONA 0-1

AUTOGOL SHAW - Old Trafford, Teatro dei Sogni, Manchester United-Barcellona: il fascino non manca. Il passato che ritorna, è la sfida che rimanda alle due finali di Champions League (2009 a Roma e 2011 a Londra), entrambe vinte dai blaugrana. Il senso di rivincita nei Red Devils è forte, lo manifesta subito Rashford ma la sua punizione non si infila all'incrocio come avrebbe voluto. E allora ritornano i fantasmi di un tempo: al 13' una palla geniale di Messi pesca sul secondo palo Suarez che di testa gonfia la rete per l'1-0, ma è decisiva la leggera deviazione di Shaw nella propria porta.

SANGUE PER MESSI - Il più attivo dello United è Rashford, ci prova ancora lui da fuori senza centrare lo specchio. Al 29' colpo duro per Messi che rimane a terra col volto sanguinante per una manata subita da Smalling. La squadra di Solskjaer non è brillantissima, subisce il possesso palla del Barça, che quando accelera è imprendibile. Al 36' l'occasione è per Coutinho, che raccoglie la sponda di Suarez e calcia a botta sicura sbattendo, però, su De Gea, super in stile hockey col piede. È l'ultimo brivido del primo tempo, al riposo è avanti il Barcellona. 

GESTIONE E VITTORIA BLAUGRANA - Calma piatta nella ripresa, tanti errori e nessuna chance degna di nota. Bisogna attendere mezzora per vedere una doppia iniziativa del Barça in un minuto, prima con Suarez (65'), esterno della rete, poi con Jordi Alba (66'), attento De Gea sul primo palo. I blaugrana gestiscono e ripartono quando si aprono gli spazi. All'83' la punizione insidiosa di Messi passa sotto la barriera, ma la deviazione favorisce la parata di De Gea. Non succede nient'altro, finisce 1-0 con la vittoria del Barcellona in casa dello United.

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti