Sergio Ramos e Casemiro salvano il Real Madrid: 2-2 con il Bruges al Bernabeu
© EPA
Champions League
0

Sergio Ramos e Casemiro salvano il Real Madrid: 2-2 con il Bruges al Bernabeu

Dopo il ko a Parigi con il Psg, i blancos di Zidane non vanno oltre il pari in casa contro la formazione belga: doppietta di Dennis nel primo tempo, gol del difensore spagnolo e del centrocampista brasiliano nella ripresa

MADRID (SPAGNA) -  Il Real Madrid pareggia 2-2 contro il Bruges allo stadio Santiago Bernabeu nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League. La formazione di Zidane, in svantaggio di due reti all'intervallo, è riuscita ad evitare una clamorosa sconfitta casilinga e rimediare almeno il pari contro la squadra belga. Nel primo tempo è Dennis il protagonista, con la doppietta che regala il doppio vantaggio agli ospiti. Poi, nella seconda frazione, prima il gol di Sergio Ramos e poi la rete di Casemiro nel finale per il definitivo 2-2. Il Real Madrid, dopo due incontri, è fermo a quota 1 punto nel girone A. Il Bruges, invece, sale a 2 punti. 

Real Madrid-Bruges: curiosità e statistiche

Real Madrid-Bruges, la partita

Zidane si affida dal primo minuto al tridente formato da Lucas, Benzema e Hazard con Kroos, Casemiro e Modric a centrocampo. Passano solo nove minuti dal fischio d'inizio dell'arbitro Kabakov e il Bruges trova il vantaggio al Santiago Bernabeu, con il gol in contropiede di Dennis sul filo del fuorigioco su assist di Tau. I blancos si buttano in avanti e cercano il pareggio ma non trovano la rete: occasione per Modric con un tiro di prima che esce fuori di poco e conclusione al volo di Kroos che sfiora il palo della porta difesa da Mignolet. Il Real aumenta la pressione e va a un passo dal pari con il colpo di testa di Varane e l'intervento miracoloso del portiere del Bruges. A sei minuti dall'intervallo, arriva il clamoroso raddoppio della formazione ospite ancora con Dennis: brutto pallone perso da Modric in mezzo al campo, l'attaccante nigeriano del Bruges punta Courtois e, ritrovando l'equilibirio mentre stava per cadere, mette la palla in porta con un elegante pallonetto. Si va all''intervallo con il doppio vantaggio della formazione belga al Santiago Bernabeu. Subito due cambi per Zidane nella ripresa: fuori Courtois e Nacho, dentro Areola e Marcelo. Il Real Madrid entra in campo con determinazione, il Bruges sfiora il terzo gol con Dennis vicino alla tripletta e il secondo tempo regala subito altre emozioni. Passa solo un minuto dall'occasione per gli ospiti e i padroni di casa dimezzano lo svantaggio con il colpo di testa vincente di Sergio Ramos su cross di Benzema. Il Real attacca a testa bassa e rischia anche in qualche occasione in azione di contropiede. A cinque minuti dal termine, è Casemiro a salvare Zidane ed evitare la sconfitta agli spagnoli con il gol del definitivo 2-2 su traversone di Kross. Gli ospiti hanno giocato in 10 uomini dal 38' della ripresa per l'espulsione di Vormer (doppia ammonizione).

Champions League, risultati e classifiche

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti