Diretta Salisburgo-Napoli ore 21: formazioni ufficiali e come vederla in tv
© FOTO MOSCA
Champions League
0

Diretta Salisburgo-Napoli ore 21: formazioni ufficiali e come vederla in tv

Sfida cruciale alla Red Bull Arena per la squadra di Ancelotti, che si affida alla voglia di capitan Insigne. Attenzione a Szoboszlai, talento degli austriaci

SALISBURGO (Austria) - Alla Red Bull Arena il Napoli si gioca un’importante carta nella corsa alla qualificazione nel gruppo E della Champions League. Il Salisburgo dello statunitense Marsch, squadra ricca di giovani, è però un avversario tutt’altro che semplice come dimostra il successo ottenuto dagli austriaci, lo scorso anno, contro la squadra di Ancelotti: un 3-1 negli ottavi di finale di Europa League, che però non fu sufficiente per la qualificazione, in virtù del 3-0 del Napoli al San Paolo. Dopo l’esclusione di Genk, c’è curiosità intorno a capitan Insigne, su cui Ancelotti farà grande affidamento, confidando nella sua voglia di riscatto. Tra i padroni di casa attenzione a Dominik Szoboszlai, 19enne talento ungherese già adocchiato da tanti top club. Di fronte, stasera, il miglior attacco del girone (Salisburgo, con 9 reti segnate in 2 gare) contro la miglior difesa (Napoli, ancora imbattuto).

Salisburgo-Napoli, dove vederla in tv

La sfida della Red Bull Arena sarà visibile in diretta in televisione su Sky Sport Arena (satellite e fibra), Sky Sport 253 (satellite e fibra) e Sky Sport 484 (digitale terrestre). Disponibile anche la diretta testuale sul sito del Corriere dello Sport.

Le formazioni ufficiali

Tra i padroni di casa gli unici indisponibili sono il centrocampista francese Bernede e l’esperto portiere di riserva tedesco Walke, infortunati. Ancelotti, che già non aveva a disposizione Ghoulam, Hysaj, Maksimovic, Mario Rui e Tonelli, perde anche Manolas, che va in tribuna. Recuperato Lozano, che gioca titolare al posto di Milik, che - a differenza di quanto anticipato da De Laurentiis - parte dalla panchina.

SALISBURGO (4-4-2): Stankovic; Kristensen, Ramalho, Wober, Ulmer; Daka, Mwepu, Junuzovic, Minamino; Hwang, Haaland. All.: Marsch.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Koulibaly, Luperto, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Lozano, Mertens. All.: Ancelotti.

ARBITRO: Turpin (Francia).

[[smiling:99298]]

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti