Juve, Szczesny: “Buffon? Quando esordiva in Nazionale io giocavo a tennis ed ero scarsissimo”
© Juventus FC via Getty Images
Champions League
0

Juve, Szczesny: “Buffon? Quando esordiva in Nazionale io giocavo a tennis ed ero scarsissimo”

Il portiere bianconero alla vigilia della sfida di Champions contro la Lokomotiv Mosca: “È bello fare un altro anno con Gigi. I più forti? Alisson, Ter Stegen e Oblak”

MOSCA (Russia) - Tra Szczesny e Buffon non esiste alcuna rivalità, solo un rapporto tra due grandi portieri. Lo ha confermato in conferenza stampa il polacco alla vigilia della sfida di Champions contro la Lokomotiv Mosca: “Gigi è ancora un grande portiere e un grande uomo. Quando gioca è ancora in forma strepitosa. Siamo tutti felici ed è bello fare un altro anno con lui. Quando lui esordiva in Nazionale io giocavo a tennis, ma ero molto scarso. Abbiamo fatto una serie troppo lunga senza clean sheets, adesso speriamo di proseguire dopo aver mantenuto la rete inviolata nell’ultima partita”. Nella Lokomotiv ci sarà anche il compagno di nazionale Krychowiak: “È un mio amico da anni - ha proseguito Szczesny -. Siamo cresciuti insieme, è una storia bella e importante. Ma domani non vedo l’ora di batterlo. Faccio parte di una delle squadre migliori che ci sono, mi sento forte e penso a fare il massimo”. Il portiere ha anche eletto i tre migliori colleghi: “Alisson, Ter Stegen e Oblak”.

Juve, Sarri: "Dybala in dubbio per la Lokomotiv"

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti