Champions League
0

"Champions League, il 23 agosto la finale a Lisbona"

Come riporta As, la Uefa starebbe lavorando per ripartire l'8 agosto con il ritorno degli ottavi ancora in sospeso (tra cui Juve-Lione e Barcellona-Napoli). Poi tutti in Portogallo per quarti, semifinali e ultimo atto

© EPA

MADRID (SPAGNA) - Non ci sarà nessun "sorpasso" di Madrid ai danni di Lisbona: la Final Eight di Champions al vaglio della Uefa quasi certamente si giocherà nella capitale portoghese. Se ne dice sicuro il quotidiano "As", che rivela i piani su cui si sta lavorando a Nyon in vista dell'Esecutivo di mercoledì prossimo. La Champions dovrebbe dunque ripartire l'8 agosto facendo disputare il ritorno degli ottavi ancora in sospeso (Juve-Lione, Barcellona-Napoli, Manchester City-Real e Bayern-Chelsea), poi tutti a Lisbona per quarti, semifinale e finale in gara secca e ultimo atto il 23 agosto al "Da Luz", con l'Alvalade distante appena un paio di chilometri come alternativa.

Uefa, ipotesi finale a Lisbona

Proprio la presenza di due stadi - a Madrid invece saranno in corso i lavori di restyling del Bernabeu e resterebbe solo il Wanda Metropolitano -, una fiscalità più vantaggiosa e l'assenza di squadre portoghesi fra quelle rimaste ancora in corsa in Champions avrebbero convinto la Uefa a puntare su Lisbona dopo che Istanbul ha fatto capire di non voler ospitare una finale a porte chiuse. I restanti ottavi si giocherebbero dunque l'8 e il 9 agosto, mentre dal 12 si comincerebbe con i quarti, con sette gare complessive nella capitale lusitana da disputarsi senza pubblico. Ancora invece da definire il completamento dell'Europa League ma tutto lascia pensare che si adottera' una formula simile con sede in Germania: Danzica dovrà aspettare il 2021 per ospitare la finale. (in collaborazione con Italpress)

Champions, sì a Final Eight a Lisbona

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti