Champions League
0

Manchester City-Lione 1-3: Garcia elimina Guardiola e vola in semifinale

I francesi vincono con il gol di Cornet e la doppietta di Dembélé. Sfideranno il Bayern Monaco mercoledì sera

Manchester City-Lione 1-3: Garcia elimina Guardiola e vola in semifinale
© EPA

LISBONA - Dopo la Juve, anche il Manchester City. Il Lione continua a stupire in questa Champions dalle mille sorprese. Grande prestazione tattica dei francesi, deludente prova della squadra di Guardiola: dopo il gol di Cornet al 24' del primo tempo e il pareggio di De Bruyne, la doppietta di Dembélé nei 10' finali elimina gli inglesi (per la terza volta di seguito fuori ai quarti) e spedisce Garcia in semifinale contro il Bayern Monaco, mentre dall'altra parte del tabellone c'è l'altra inedita sfida tra Psg e Lipsia.

Cornet sorprende il City

Guardiola parte con Fernandinho, RodrigoGundogan in mezzo al campo e il tridente formato da De Bruyne, Gabriel JesusSterling. Dall'altra parte, Garcia conferma la stessa formazione che ha eliminato la Juve puntando su Depay e Toko Ekambi in attacco. Proprio l'attaccante camerunense scatta sul filo del fuorigioco al 24' e si fa anticipare, ma sul pallone arriva velocissimo Cornet che approfitta dell'uscita di Ederson e trova di sinistro l'angolo vincente. Il Var conferma il gol e Garcia esulta. Il City, in difficoltà già dei primi minuti, prova a reagire, ma non riesce a trovare lo spunto giusto. Merito soprattutto del Lione, che abbassa i ritmi di gioco, copre bene tutto il campo e difende con la giusta aggressività.

Dembélé show, Lione in semifinale

A parte qualche rapido spunto di Sterling, la squadra di Guardiola è bloccata e non gioca come da aspettative. Il tecnico è arrabbiato e cambia, inserendo Mahrez per Fernandinho all'11' della ripresa. Il City prende coraggio e inizia a spingere con più convinzione, mentre il Lione inizia a calare d'intensità. Gli inglesi fiutano il momento buono e al 25' pareggiano: grande scatto di Sterling in area e perfetto assist per De Bruyne che di destro pareggia. Il Manchester sembra in grado di ribaltare tutto, ma Garcia trova il cambio giusto inserendo al 30' Dembélé. All'attaccante di origini maliane bastano 12' per firmare un'incredibile doppietta ed eliminare il City. Guardiola, incredulo, si dispera ripensando anche ad un'occasione clamorosa di Sterling tra i due gol di Dembélé. La festa è tutta francese.

MANCHESTER CITY-LIONE, TABELLINO E STATISTICHE

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti