Diretta Shakhtar Donetsk-Inter ore 18.55: formazioni ufficiali, come vederla in tv e in streaming

La squadra di Antonio Conte, dopo il pareggio contro il Borussia Moenchengladbach, affronta gli ucraini nella seconda giornata della fase a gironi della Champions League

KIEV (UCRAINA) - Dopo il pareggio acciuffato nel finale contro il Borussia Moenchengladbach, l'Inter di Antonio Conte vola a Kiev dove alle 18.55, al Kiev Olympic Stadium, affronterà lo Shakhtar Donetsk nella seconda giornata della fase a gironi della Champions League. Gli ucraini al debutto hanno battuto in trasferta il Real Madrid per 3-2 grazie a un primo tempo stratosferico chiuso sul punteggio di 3-0. Sfida importantissima per i nerazzurri che, in caso di vittoria, salirebbero momentaneamente in testa alla classifica del Gruppo B in attesa della sfida tra Borussia Moenchengladbach e Real Madrid. I nerazzurri, dopo tre partite senza successi, Lazio (1-1), Milan (2-1) e Borussia Moenchengladbach (2-2), hanno ritrovato la vittoria battendo il Genoa grazie alle reti del solito Lukaku e di D'Ambrosio. Inter e Shakhtar Donetsk si sono affrontate appena due mesi fa, 17 agosto, nella semifinale di Europa League e i nerazzurri si imposero con uno schiacciante 5-0. 

Shakhtar, allenamento vista Inter: Castro ci prova di tacco
Guarda la gallery
Shakhtar, allenamento vista Inter: Castro ci prova di tacco

Shakhtar Donetsk-Inter: come vederla in tv e in streaming

Shakhtar Donetsk-Inter è in programma alle ore 18.55 al Kiev Olympic Stadium e sarà visibile in esclusiva in diretta su Sky Sport 1 e Sky Calcio 2. Inoltre sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Sky Go.

Le formazioni ufficiali di Shakhtar Donetsk-Inter

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Khocholava, Bondar, Korniieko; Marlos, Maycon; Tetè, Marcos Antonio, Solomon; Dentinho. ALL.: Luis Castro.

A DISP.: Shevchenko, Pyatov, Stepanenko, Taison, Alan Patrick,  Marquinhos, Vitao, Sudakov, Matviyenko, Vakula, Bolbat, Vyunnik. 

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Barella; R.Lukaku, L.Martinez. ALL.: Conte.

A DISP.: Padelli, Stankovic, Ranocchia, Moretti, Kolarov, Darmian, Perisic, Nainggolan, Vezzoni, Eriksen, Bonfanti, Pinamonti.

ARBITRO: Kabakov (Bulgaria).

Commenti