Pirlo: "Juve troppo superficiale. De Ligt è un leader, Dybala ha bisogno di tempo"

L'allenatore bianconero "tira le orecchie" ai suoi per la prestazione sotto tono, ma ha parole d'elogio per il suo giovane difensore olandese
Pirlo: "Juve troppo superficiale. De Ligt è un leader, Dybala ha bisogno di tempo"© Juventus FC via Getty Images

TORINO - Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, nel dopopartita ai microfoni di Sky Sport si sofferma sull'atteggiamento dei suoi durante il match contro il Ferencvaros, vinto per 2-1 grazie ai gol di Ronaldo e Morata: "L'obiettivo era quello di entrare in campo con un altro atteggiamento. Ma si sa, quando si giocano queste partite apparentemente semplici, può subentrare un po' di superficialità. Non abbiamo fatto una prima pressione forte come avevamo preparato, ma è normale dopo tante partite che possa mancare un po' di intensità".

Juve-Ferencvaros 2-1, decidono Ronaldo e Morata

"Volevo di più dai cambi"

"Mi aspettavo di più dai cambi, ma era una partita che si era fatta difficile ed il ritmo della palla era lento. Per il Ferencvaros era più semplice quindi scalare da destra a sinistra e difendersi" ha aggiunto.

Juve, fra porta e difesa nessun italiano: non era mai successo

"De Ligt un leader, Arthur testardo. Vedo Dybala in crescita"

Infine, Pirlo ha concluso: "De Ligt per noi è un ritorno importante, si tratta praticamente di un capitano a 20 anni. Lo aspettavam da tempo. Ci permette di essere più aggressivi e tiene la squadra corta. Arthur? Oggi si è intestardito a portare troppo la palla, oggi bisognava di più aprire il gioco. Ma sta crescendo a livello fisico in generale. Dybala non ha fatto benissimo, viene da un periodo di inattività ma è in crescita. Deve ritrovare la forma migliore anche durante gli allenamenti".

Juve, Ronaldo mostra i muscoli dopo il gol al Ferencvaros
Guarda la gallery
Juve, Ronaldo mostra i muscoli dopo il gol al Ferencvaros

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti