Immobile: "Orgoglioso della squadra. E parlerò con il giardiniere..."

L'attaccante ancora in gol, ma dispiaciuto di non aver chiuso il match con il Bruges: "La palla ha rimbalzato tante volte. Mi mancava la Champions"
Immobile: "Orgoglioso della squadra. E parlerò con il giardiniere..."© LAPRESSE

ROMA - Sorride, Ciro Immobile. Altro gol, utile a portare la Lazio agli ottavi di Champions League. Con il Bruges è 2-2, e il bomber biancoceleste ai microfoni di Sky Sport ha commentato felice: “Siamo orgogliosi di quello fatto, da 19 anni non andavamo agli ottavi. C’è stato il brivido finale, ma, parlando anche con il Tucu, abbiamo avuto tante occasioni per poterla chiudere. Insomma, i brividi li hanno avuti anche loro. La mia ultima occasione? Farò due chiacchiere con il giardiniere, la palla ha rimbalzato tante volte prima che tirassi. La squadra è restata unita, il risultato portato a casa è incredibile. Siamo una sorpresa in Champions perché mancavamo da tanto tempo. Devi mettere tutto, abbiamo messo entusiasmo. Peccato, mancavano i tifosi, avremmo avuto una spinta in più. Hanno sofferto con noi a casa”.

Lazio, ecco gli ottavi! Correa-Immobile, 2-2 con il Bruges
Guarda la gallery
Lazio, ecco gli ottavi! Correa-Immobile, 2-2 con il Bruges

Record e non solo

Immobile in gol da 9 partite consecutive. Battuto un altro record: quello di Bernardini che durava da 97 anni: “Come ho sempre detto, da quando sono alla Lazio, mi rende orgoglioso essere nella storia di questa società. Ringrazio i compagni, non è retorica, loro mi mettono in condizione di fare bene. Ultimamente ho giocato tanto, ma il riposo, il dormire spesso, mi hanno aiutato a segnare ancora. Stasera era difficile, il Bruges ci ha messo in difficoltà. Peccato per l’occasione alla fine. Aspettiamo il sorteggio e speriamo di non prendere Liverpool, Bayern e forse dimentico qualcuno. Ma abbiamo entusiasmo, vedremo. Siamo una squadra che si diverte. L’importante è fare esperienza e portare avanti il lavoro fatto. I complimenti mi rendono orgoglioso, quando si parla di me è giusto avere responsabilità. Sono affezionato a Del Piero, ho sempre cercato di dare il massimo. La Champions mi mancava, è spettacolare giocare qui”.

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti