Hoedt: "Lazio, è la mia rivalsa!". Caicedo: "Si continua a fare la storia"

Il difensore olandese felice dell’obiettivo ottavi e risponde alle critiche dopo il suo ritorno: "Ho preso 9 chili da quando sono qui"
3. Adam Marusic: 15 presenze, 1109’© Bartoletti

ROMA - È festa grande in casa Lazio. Centrati gli ottavi di Champions League che mancavano da venti anni. E i giocatori fanno festa sui social. Wesley Hoedt ha scritto: “Son molto orgoglioso di questa squadra. Questo è per tutti i tifosi che amano la Lazio e hanno aspettato questo momento per quasi 20 anni. Siamo nella storia di questa grandissima società. Bravi ragazzi”. L’olandese, poco prima, ai microfoni di Lazio Style Channel, aveva commentato: “Il girone non era facile. Dortmund, Zenit e Bruges giocano quasi sempre la Champions. Abbiamo meritato il passaggio de turno perché non abbiamo mai perso. Siamo forti e lo abbiamo dimostrato. Rivalsa dopo le critiche dei tifosi per il mio ritorno? Ho preso 9 chili in più da quando sono tornato e soprattutto sono maturato. Ho giocato tante partite all’estero. Darò il meglio ogni giorno, c’è ancora tanta strada da fare".

Lazio, ecco gli ottavi! Correa-Immobile, 2-2 con il Bruges
Guarda la gallery
Lazio, ecco gli ottavi! Correa-Immobile, 2-2 con il Bruges

Festa Marusic e Caicedo

Il Panterone non ha segnato, ma aiutato la squadra nel finale. E su Twitter ha scritto: “Continuando a fare la storia dopo vent'anni". Anche Marusic, su Instagram, ha postato la foto del successo: “È un orgoglio enorme far parte di questa storia. Siamo agli ottavi di Champions League dopo venti anni, bravi ragazzi”.

Simone Inzaghi: "La gara con il Dortmund ci ha dato fiducia"
Guarda il video
Simone Inzaghi: "La gara con il Dortmund ci ha dato fiducia"

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti