Inter-Liverpool, Klopp: "Non vedo l'ora, conosco bene Dzeko"

L'allenatore dei Reds commenta il sorteggio di Champions: "E' difficile, ma tornare a San Siro è una buona notizia. Lautaro è un grande attaccante"
Inter-Liverpool, Klopp: "Non vedo l'ora, conosco bene Dzeko"© EPA
TagsKloppLiverpoolInter

LIVERPOOL (Gran Bretagna) - Il tecnico del Liverpool, Jürgen Klopp, è entusiasta di affrontare l'Inter negli ottavi di finale di Champions League, alla luce dei sorteggi di oggi"Ho dovuto aspettare 54 anni per giocare a San Siro per la prima volta e adesso saranno due volte in tre mesi, quindi è una buona notizia - le parole al sito dei Reds del tecnico tedesco, che ha affrontato il Milan nella fase a gironi - certo, è un sorteggio difficile, sicuramente. L'Inter è la capolista in Italia, una buona squadra in un buon momento. Vedremo come andranno le cose fino a quando non ci incontreremo a febbraio".

Klopp: "Conosciamo bene Dzeko e Sanchez"

"Ovviamente conosciamo bene Alexis Sanchez e Edin Dzeko - osserva Klopp, riferito ai due attaccanti, che hanno militato in Premier League - Lautaro Martinez è uno degli attaccanti più emozionanti del mondo, probabilmente. Simone Inzaghi è al suo primo anno, l'anno scorso sono stati campioni. Ma questa è la vita del Liverpool: non è mai facile, ma è ancora possibile, quindi proviamoci. È una vera sfida di Champions League, quindi tutto bene e non vedo l'ora". 

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti