Liverpool, Benitez punge Klopp: "Io avevo 20 milioni di budget"

Doppio ex della prossima finale di Champions League tra inglesi e Real Madrid, con i 'Reds' ha trionfato nel 2005 'imitato' poi dal tedesco 14 anni dopo: "Ora hanno in panchina calciatori da 40 milioni"
Liverpool, Benitez punge Klopp: "Io avevo 20 milioni di budget"© Getty Images
2 min
TagsBenitezLiverpoolKlopp

LIVERPOOL (INGHILTERRA) - Una finale spettacolare quella di Champions League tra Liverpool e Real Madrid. Così almeno se l'aspetta Rafa Benitez, doppio ex che a Madrid è nato e sulle sponde del Mersey è invece rimasto a vivere. "Il Real ha reagito bene nei momenti chiave, approfittando della qualità dei suoi giocatori - ha detto l'allenatore spagnolo, intervistato da 'As' - e vedremo un Liverpool aggressivo e dominante, che fin dall'inizio vorrà imporre la sua intensità".

"Due Liverpool non paragonabili"

Un trofeo, la Champions League, che Benitez ha vinto alla guida dei 'Reds' nel 2005 'imitato' poi da Jurgen Klopp che ora cerca il bis dopo il trionfo del 2019. "Ma quando arrivai io al Liverpool nel 2004 chi erano i migliori? - si domanda Rafa -. Gerrard era un giovane senza ancora un ruolo, Xabi Alonso era in prestito all'Eibar mentre Luis Garcia era stato messo in vendita dal Barcellona. Fernando Torres era un centravanti da 15-20 gol in Spagna e con noi è arrivato a 33, poi abbiamo fatto crescere Mascherano che faceva la riserva nel West Ham e Lucas Leiva che poi è rimasto dieci anni nel club. Pagammo Agger 6 milioni e ci si ricorda di Reina, ma quella squadra non può essere paragonata a un Liverpool che ha speso un miliardo. Soldi ben spesi, è vero, ma in panchina ci sono calciatori da 40 milioni mentre io - conclude Benitez - avevo un budget totale di 20 milioni".

Champions, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti