Champions League, l’Inter supera il Benfica per 1-0: decide un gol di Thuram

Primo successo per i nerazzurri che offrono una prestazione brillante: punteggio avaro, due pali colipiti da Lautaro Martinez
Champions League, l’Inter supera il Benfica per 1-0: decide un gol di Thuram© LAPRESSE
3 min

MILANO - L'Inter vince la prima partita della stagione in Champions League e risponde al successo esterno della Real Sociedad. I nerazzurri offrono una prestazione brillante, rischiano poco e creano molte occasioni da gol. Il capitano Lautaro martinez colpisce una traversa e un palo. La rete decisiva porta la firma di Thuram, ben assistito da Dumfries.

Il primo tempo

La prima occasione della partita è dell’Inter, con Mkhitaryan che appostato sul secondo palo non riesce ad arrivare su un pallone invitante di Dumfries. Il Benfica prende il sopravvento in mezzo al campo, la formazione portoghese, Aursnes prova a sfruttare una leggerezza della difesa nerazzurra, Sommer compie un intervento tempestivo salvando la propria porta. La pressione del Benfica continua, Di Maria colpisce la traversa calciando direttamente dalla bandierina. L’Inter replica con Calhanoglu che calcia centralmente consentendo un felice intervento a Trubin. I nerazzurri tornano a essere minacciosi, prima con una conclusione ravvicinata di Dumfries, poi con un colpo di testa di Thuram, e successivamente con un calcio di punizione battuto da Di Marco. Poi ci prova Barella, ma Trubin interviene ancora una volta in maniera risolutiva.

La ripresa

Nel secondo tempo l’Inter alza il proprio baricentro, Dumfries spreca una buona occasione di testa, poi Lautaro - ben assistito da Barella - colpisce la traversa, e sulla carambola Thuram calcia a rete trovando un difensore avversario in traiettoria. L’assalto della formazione di Inzaghi continua, e Lautaro colpisce clamorosamente il palo, poi Trubin si ritrova incredibilmente il pallone tra le mani. Ma alla fine l’Inter passa: Dumfries sfonda ancora una volta sulla destra e mette la palla all’indietro, Thuram anticipa tutti e infila la palla sul primo palo. Il Benfica sbanda, i nerazzurri creano altre due clamorose occasioni per raddoppiare: Lautaro supera anche il portiere, ma trova la respinta di Otamendi sulla linea di porta. Poi l’argentino arriva nuovamente davanti Trubin, il portiere respinge il tiro e Sanchez non riesce ad approfittarne scivolando al momento decisivo. Nel finale il Benfica fallisce una buona occasione con Cabral che nel cuore dell’area calcia incredibilmente fuori. Inzaghi tira un sospiro di sollievo e porta a casa la prima vittoria in Champions League della stagione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Champions, i migliori video

Commenti