Fiorentina-Basilea 1-2, le pagelle: Dodo si batte, Biraghi dà tutto

Cabral segna sempre, Gonzalez non riesce a incidere, Jovic non entra in partita
Fiorentina-Basilea 1-2, le pagelle: Dodo si batte, Biraghi dà tutto© LAPRESSE
3 min
Francesco Gensini

Fiorentina

Italiano (all.) 5,5
Un tempo di buona Fiorentina, con calo nei minuti finali, un tempo di Fiorentina poco arrembante che concede due gol pesantissimi in vista del ritorno. A Basilea serve l’impresa. E un’altra Fiorentina.

P. Terracciano 6
Un solo intervento, ma decisivo quando devia in angolo il tiro di Diouf. Su cui nulla può nell’1-1 ospite. Idem quando Amdouni lo batte con un rigore in movimento.

Dodo 6
Parte bene, nel senso che pronti via sgasa due-tre volte sulla fascia e mette paura a quelli del Basilea. Poi, però, cala: inevitabilmente, perché le mille corse in stagione si fanno sentire.

Fiorentina, Jovic si presenta con un poker: 7-0 al Real Vicenza FOTO
Guarda la gallery
Fiorentina, Jovic si presenta con un poker: 7-0 al Real Vicenza FOTO

M.Quarta 5,5
Benino per quarantacinque minuti quando non rischia nell’uscita palla al piede, mentre in avvio di ripresa “esagera” palla al piede. Chiude male su Diouf nel pari svizzero.

Ranieri 6
Italiano lo preferisce a Igor e il centrale spezzino ripaga la fiducia con una prova in stile col suo standard.

Biraghi 6
Primo tempo ad impostare, ad attaccare, a lanciare. Tiene botta anche per gran parte del secondo.

Amrabat 6
Voto che è la media tra la partita da 7 per qualità e pressing su tutti e tutto nei 45’ iniziali e il 5 della metà ripresa fino al cambio in netta difficoltà.

Castrovilli (28’ st) sv
Fatica ad entrare nei meandri di una partita che è diventata convulsa e confusa.

Mandragora 5,5
La coppia con Amrabat funziona solo a metà. Recupera palloni, ne perde un paio da non perdere.

Ikoné 5
Altra partita sulla falsariga di molte altre in precedenza. Cioè, ti aspetti chissà cosa dalla sua velocità e dai suoi dribbling e poi stringi stringi nulla riesce a dare.

Kouame (35’ st) sv
Ci prova, ma il tiro è rimpallato.

Bonaventura 5,5
Certo non la sua miglior prestazione e difatti alla Fiorentina mancano le invenzioni che di solito escono dai piedi del centrocampista marchigiano.

Barak (41’ st) sv
Un cross in area ospite nei dieci minuti che gioca.

Gonzalez 5
Un paio di passaggi in assistenza e un recupero a metà con Mandragora è tutto quello che l’argentino produce. Cioè poco, anzi pochissimo per uno come lui.

Brekalo (28’ st) sv
Non ha uno spunto che possa dare qualcosa ai viola.

Cabral 6
E fanno otto. Otto gol in quattordici partite di questa Conference, che diventano ventuno contando i tredici segnati con la maglia del Basilea. Cala come i compagni.

Jovic (35’ st) sv
Non entra davvero in partita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti