Italia, Conti: «Nazionale grande obiettivo, ma ora c'è l'Under 21»

L'esterno, dal ritiro azzurro, ha tenuto i piedi per terra: «Un onore essere chiamato da Ventura»
Italia, Conti: «Nazionale grande obiettivo, ma ora c'è l'Under 21»© ANSA
1 min

BERGAMO - Per Andrea Conti quella appena conclusa è stata una stagione da 10 e lode. Il suo talento si è espresso a livelli altissimi e anche grazie alle sue prestazioni l'Atalanta ha conquistato il quarto posto. Come naturale conseguenza è arrivata la chiamata di Ventura: "Queste chiamate in Nazionale fanno piacere perché significa aver fatto qualcosa di importante - ha spiegato dallo stage azzurro - La convocazione è sempre importante, anche per ragionare in ottica Nazionale maggiore e per dimostrare che qui ci possiamo stare e che possiamo ambire a questa maglia". L'esterno nerazzurro però rimane concentrato e con i piedi per terra: "Il nostro obiettivo primario però è fare bene con l'Under 21 e poi sicuramente dalla prossima stagione la Nazionale potrà essere un altro obiettivo da raggiungere - ha proseguito Conti - Questi stage aiutano sicuramente a vincere l'emozione. Ci sono tanti giovani qui, non so come potrei comportarmi se fossi qui con Buffon, Bonucci o De Rossi. Sarebbe sicuramente tutta un'altra cosa".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti