Spagna-Polonia 1-1: Lewandowski risponde a Morata

Il pari di Siviglia non fa altro che complicare la classifica del gruppo E, con Luis Enrique e Paulo Sousa costretti entrambi a vincere l'ultima partita per qualificarsi agli ottavi
Spagna-Polonia 1-1: Lewandowski risponde a Morata© EPA EPA EPA
TagsSpagnaPolonia

SIVIGLIA - Morata e Lewandowski rispondono con i gol ai malumori e alle critiche dei giorni scorsi, ma Spagna e Polonia deludono ancora e il pari di Siviglia non fa altro che complicare la classifica del gruppo E, con Luis Enrique e Paulo Sousa costretti entrambi a vincere l'ultima partita per qualificarsi agli ottavi.

Lewandowski frena la Spagna: Morata sblocca e poi spreca
Guarda la gallery
Lewandowski frena la Spagna: Morata sblocca e poi spreca

Morata sblocca sul filo del fuorigioco

Il ct spagnolo lancia Moreno al posto di Ferran Torres in attacco confermando dieci undicesimi della formazione che ha pareggiato con la Svezia. Fiducia quindi a Morata e Dani Olmo e conferma del centrocampo con Koke, Rodri e Pedri. Dall'altra parte, Paulo Sousa si affida a Lewandowski in avanti con Zielinski in appoggio e Glik al centro della difesa. Pur senza brillare, la Spagna prende subito in mano il gioco e inizia a palleggiare cercando gli spazi tra le linee polacche. La manovra spagnola è però lenta e la squadra di Paulo Sousa riesce a difendersi con ordine. Luis Enrique incita i suoi dalla panchina e con il passare dei minuti la Spagna aumenta i ritmi di gioco riuscendo a sbloccare al 25'. Bellissimo lo spunto di Gerard Moreno sulla destra e perfetto assist al centro dell'area dove Morata anticipa tutti e batte Szczesny. In un primo momento Orsato annulla per fuorigioco, poi il Var corregge la decisione e convalida il gol.

Lewandowski pareggia di testa, Gerard Moreno sbaglia

Gerard Moreno, il migliore degli iberici, si fa vedere anche su punizione sfiorando il palo al 33'. La Polonia soffre e si fa vedere solo al 35' con uno spunto di Lewandowski che Swiderski non riesce a finalizzare in rete. L'attaccante polacco prova a farsi perdonare poco dopo con un gran tiro da fuori area che colpisce in pieno il palo e sul rimpallo Lewandowski si fa respingere il tiro da Simon. In avvio di ripresa la Polonia parte bene e al 9' pareggia con un gran colpo di testa di Lewandowski che sbilancia Laporte e supera Simon. La Spagna non ci sta e reagisce subito lanciandosi all'attacco. Al 13' Moder commette un ingenuo fallo in area su Gerard Moreno. Lo stesso attaccante del Villarreal batte il rigore colpendo il palo e sulla ribattuta Morata spreca clamorosamente tirando fuori. Luis Enrique si dispera e cambia subito inserendo Ferran Torres al posto di Dani Olmo. Dentro anche Fabian Ruiz e Sarabia. La Spagna continua a spingere e nel finale Morata ha un'ottima occasione, ma Szczesny salva tutto con una decisiva parata a terra. Finisce 1-1, tra i fischi dei delusi tifosi spagnoli.

SPAGNA-POLONIA, TABELLINO E STATISTICHE

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti