Totti e la battuta su Dimarco: "Lo avrei fatto uscire subito. Scamacca è una bestia"

La leggenda romanista ha commentato in diretta la partita contro l'Albania: ecco cosa ha detto
Totti e la battuta su Dimarco: "Lo avrei fatto uscire subito. Scamacca è una bestia"© Getty Images
1 min

Con quell'incontro dei numeri 10 voluto da Spalletti a Coverciano, l'Italia alle sue spalle ha un sostegno speciale e Francesco Totti si è unito ancora di più al gruppo partito per la Germania. La leggenda giallorossa ha commentato la partita contro l'Albania in diretta.  

Le parole di Totti

Queste le sue parole durante la sfida a Betsson Sport con lo shock del primo gol: "È uno scherzo, è impossibile, ricominciamo? Per questo non faccio l'allenatore, un giocatore che sbaglia così lo farei uscire subito. Dimarco? È cresciuto tantissimo quest'anno, tranne oggi", aggiunge ridendo. "Scamacca è un bravo attaccante, è una bestia fisicamente. Tre o quattro giocatori di questa Nazionale avrebbero potuto giocare in quella del 2006, forse anche di più. Chiesa e Barella sarebbero stati perfetti nella rosa del Mondiale del 2006. Poter alzare la coppa del mondo è il sogno che tutti i calciatori hanno nel cassetto. Dopo l'ultimo rigore, ancora non avevo realizzato, a volte anche oggi non riesco a crederci".


© RIPRODUZIONE RISERVATA