Corriere dello Sport

Europa League

Vedi Tutte
Europa League

Europa League, i sorteggi delle italiane

Europa League, i sorteggi delle italiane
© REUTERS

Doppia sfida italo-tedesca: Napoli-Lipsia e Atalanta-Borussia Dortmund. La Lazio pesca la Steaua Bucarest, il Milan il Ludogorets

Sullo stesso argomento

 

lunedì 11 dicembre 2017 08:15

NYON (Svizzera) – E' andata peggio di tutte all'Atalanta. Nel sorteggio dei sedicesimi di Europa League (15 e 22 febbraio 2018) la squadra di Gasperini affronterà il Borussia Dortmund. Un'altra tedesca sul cammino delle italiane: il Napoli, infatti, ha pescato il Lipsia, altra retrocessa dalla Champions. Sfide sulla carta più facili per Lazio e Milan. Inzaghi se la vedrà con la Steaua Bucarest, Gattuso con i bulgari del Ludogorets

RILEGGI LA DIRETTA

13.31 - MARSIGLIA-BRAGA

13.30 - OSTERSUNDS-ARSENAL

13.30 - ASTANA-SPORTING LISBONA

13.27 - LUDOGORETS-MILAN

13.26 - STEAUA BUCAREST-LAZIO

13.25 - PARTIZAN BELGRADO-VIKTORIA PLZEN

13.24 - REAL SOCIEDAD-SALISBURGO

13.23 - LIONE-VILLARREAL

13.22 - STELLA ROSSA BELGRADO-CSKA MOSCA

13.21 - NAPOLI-RB LIPSIA

13.20 - CELTIC-ZENIT SAN PIETROBURGO

13.18 - AEK ATENE-DINAMO KIEV

13.17 - SPARTAK MOSCA-ATHLETIC BILBAO

13.16 - COPENAGHEN-ATLETICO MADRID

13.15 - NIZZA-LOKOMOTIV MOSCA

13.13 - BORUSSIA DORTMUND-ATALANTA

13.00 - COMINCIA IL SORTEGGIO
Sarà l'ex Barcellona Eric Abidal a estrarre i bussolotti per il sorteggio dei sedicesimi

LE POSSIBILI RIVALI DELLE ITALIANE - Lazio, Milan e Atalanta fanno parte delle teste di serie, in quanto vincenti del proprio girone, a differenza del Napoli che è una delle quattro formazioni con il peggior punteggio fra le otto scese dalla Champions League. Le prime tre italiane dunque disputeranno il ritorno in casa, non potranno affrontare un' altra testa di serie né una formazione incontrata nei gironi (rispettivamente Nizza, AEK Atene e Lione), né gli stessi partenopei (vietati i ''derby''). L'insidia maggiore proviene dal Borussia Dortmund ma anche la Real Sociedad e il Marsiglia di Rudi Garcia sarebbero avversari da evitare, come il Lione (per Lazio e Milan) o lo Spartak Mosca. Più agevole una sfida contro il Nizza di Balotelli (per Milan Atalanta) o il Celtic di Glasgow, ma meglio ancora un abbinamento con AEK Atene (per Lazio ed Atalanta), Astana, Stella Rossa, Copenhagen, Ludogorets, FCSB (ex-Steaua Bucarest), Ostersund o Partizan.

Maggiormente a rischio il sorteggio per il Napoli, con due ''spauracchi'' da evitare: in primis l'Atletico Madrid di Diego Simeone, a sua volta sceso dalla Champions, quindi l'Arsenal. Né il Lipsia, le altre spagnole (Villarreal e Athletic Bilbao) o lo Zenit San Pietroburgo di Roberto Mancini costituirebbero avversari agevoli. Le formazioni moscovite (CSKA e Lokomotiv), di buon livello tecnico, proporrebbero inoltre trasferte complicate in inverno, cosi come la Dinamo Kiev. Da diffidare pure dello Sporting Lisbona, in testa al campionato portoghese. Un sorteggio ideale sarebbe contro Braga, Salisburgo o Viktoria Plzen.

Tutto sull'Europa League

Articoli correlati

Commenti