«Polveriera Marsiglia: lo spogliatoio contro Strootman»

A due giorni dalla sfida contro la Lazio all'Olimpico scoppia il caso: la squadra perde posizioni in Ligue 1 e secondo 'L'Equipe' alcuni big come Thauvin, Payet e Luiz Gustavo si sentirebbero messi in secondo piano dal tecnico Garcia che ha voluto l'olandese ex Roma
«Polveriera Marsiglia: lo spogliatoio contro Strootman»© AP
TagsEuropa LeagueLigue 1Marsiglia

ROMA - A due giorni dalla sfida di Europa League contro la Lazio all'Olimpico continua a lievitare il malumore in casa del Marsiglia, che è già stato sconfitto in casa dai biancocelesti di Simone Inzaghi e nel frattempo perde posizioni in classifica nella Ligue 1. La sconfitta subita sul campo del Montpellier ha fatto retrocedere la squadra di Rudi Garcia al sesto posto, con 19 punti in 12 giornate. La zona Champions è sempre a portata di mano, ma la concorrenza è aumentata, con il Lilla e lo stesso Montpellier che puntano a entrare fra i top club francesi. E c'è una grana che ha scosso l'ambiente e che, come riporta 'L'Equipe', metterebbe a dura prova l'equilibrio dello spogliatoio. La situazione rischia di sfuggire di mano allo stesso Garcia, perché si parla di invidie e gelosie da parte di giocatori nei confronti di Kevin Strootman, centrocampista olandese arrivato dalla Roma qualche mese fa e voluto dallo stesso tecnico. Pilastri come Thauvin e Payet si sentirebbero messi in secondo piano, come lo stesso brasiliano Luiz Gustavo. Una delle accuse mosse a Strootman, secondo quanto riporta il giornale, è legata al suo salario: il centrocampista olandese ha un contratto quinquennale di 4,5 milioni a stagione. 

 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti