Al Torino non basta Belotti: 2-1 per il Wolverhampton e addio Europa
© LaPresse
Europa League
0

Al Torino non basta Belotti: 2-1 per il Wolverhampton e addio Europa

La squadra di Mazzarri va subito in svantaggio nel primo tempo, ma prova a crederci con il gol del "Gallo" nella ripresa. Dendoncker, a pochi secondi di distanza, chiude la gara

WOLVERHAMPTON - Niente da fare per il Torino di Mazzarri che non riesce a rimontare il 3-2 subito all'andata in casa e dice addio all'Europa League. Alla fase a gironi, infatti, ci arriva il Wolverhampton di Espirito Santo che vince anche al ritorno con il risultato di 2-1 e ribadisce con merito il passaggio del turno. Inizia subito male questo ritorno per gli uomini granata che, in virtù del risultato dell'andata, dovevano provare ad andare in vantaggio il prima possibile e sfiorano anche la rete con due occasioni per Belotti e Rincon. Sono gli inglesi padroni di casa, tuttavia, a passare con un gol di rapina di Raul Jimenez che approfitta della carente intesa tra Bremer e Bonifazi e fa 1-0 Wolves. Strada tutta in discesa, dunque, per il Wolverhampton che gestisce nella prima frazione senza rischiare pressochè nulla. Nella ripresa, invece, il Torino sembra crederci di più e su una punizione dal limite di Baselli, è Belotti il primo ad incocciare il pallone di testa e trovare l'1-1 che rimette in gioco il match. Dura solo pochi secondi, però, la gioia del Torino che subisce subito il gol del 2-1 da Dendoncker, bravo a ribadire in rete una ribattuta di Sirigu. Vani i cambi di Mazzarri per cercare di rimettere in piedi la gara con il Torino che è costretto a salutare l'Europa prima ancora di arrivarci.

Tabellino Wolverhampton-Torino

Tutte le notizie di Europa League

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...