Europa League
0

Gent-Roma 1-1: Kluivert porta Fonseca agli ottavi di Europa League

Dopo l'1-0 dell'andata, i giallorossi pareggiano in Belgio e si qualificano per il turno successivo: l'olandese in gol su un bellissimo assist di Mkhitaryan

Gent-Roma 1-1: Kluivert porta Fonseca agli ottavi di Europa League
© LAPRESSE

GENT - Compassata, a tratti svagata, ma almeno efficace. Alla Roma altalenante del 2020 basta l'1-1 a Gent per eliminare i belgi e qualificasi per gli ottavi dell'Europa League: al gol di David, risponde subito Kluivert. Dopo la prestazione convincente contro il Lecce, per la squadra di Fonseca è un passo indietro sul piano del gioco e della mentalità, ma almeno i giallorossi infilano il terzo risultato utile di seguito. La continuità è quello di cui ha più bisogno la Roma in questo delicato momento.

Roma, subito un palo di Kolarov

Fonseca rilancia Perez e Kluivert sugli esterni, con Mkhitaryan trequartista dietro Dzeko al posto dell'infortunato Pellegrini. In mezzo al campo Cristante e Veretout, con Spinazzola preferito inizialmente a Santon sulla destra e Mancini al centro della difesa. Sulla sinistra c'è Kolarov, che prova a sorprendere subito il Gent: dopo appena 48 secondi il serbo colpisce il palo con un sinistro velenoso.

Kluivert risponde a David

Fonseca applaude, ma l'atteggiamento aggressivo dura poco. Con il passare dei minuti, la squadra belga recupera campo e al 25' passa in vantaggio. Su cross dalla destra, Mancini e Spinazzola restano fermi e si fanno sorprende da David, che di sinistro supera Lopez. L'ingenuità è grave, ma almeno sveglia per un attimo la Roma dal torpore. Dopo 4' arriva il pareggio di Kluivert su un bellissimo assist di Mkhitaryan.

Fonseca inserisce Santon, Fazio e Villar

Invece di sfruttare il momento di confusione del Gent, però, i giallorossi si fermano e al 31' rischiano ancora su una girata di destro di David che sfiora il palo. L'attaccante canadese è il più pericoloso e si fa vedere anche in avvio di ripresa con un rasoterra insidioso. La Roma controlla il gioco, ma ogni tanto si distrae e rischia troppo. Al 20' Odjidja va vicino al gol e Fonseca cambia. Dentro Santon per Spinazzola, poi Fazio per Veretout. Nel finale c'è anche spazio per Villar. Nonostante qualche sbandata di troppo, i giallorossi reggono la pressione del Gent e conquistano la qualificazione agli ottavi. Per andare ancora avanti, servirà molto di più.

GENT-ROMA, TABELLINO E STATISTICHE

Tutte le notizie di Europa League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti