Europa League, l'Az è a Napoli: tra i convocati anche il figlio di Gullit

Gli olandesi, nonostante il forfait di 13 calciatori, risultati positivi al Coronavirus, sono atterrati a Capodichino. Squadra e staff sottoposti alla misurazione della temperatura prima di salire sull'autobus

NAPOLI - Nonostante il forfait di 13 giocatori, risultati positivi al Coronavirus, gli olandesi dell'Az Alkmaar sono comunque volati alla volta di Napoli, atterrando all'aeroporto di Capodichino. Domani la sfida al Napoli, gara valevole per la prima giornata della fase a gironi dell'Europa League. Una volta atterrati sul suolo italiano, misurazione della temperatura per il gruppo squadra e lo staff prima di salire sull'autobus che ha portato il gruppo all'hotel Britannique di Napoli. 

"Napoli-Az non si dovrebbe giocare. Moltiplica il rischio di contagio"

Tra i convocati Maxim Gullit, figlio di Ruud

Prima di partire per Napoli, il tecnico dell'Az Alkmaar Arne Slot ha diramato la lista dei convocati per l'appuntamento di domani alle 18.55 al San Paolo contro la formazione di Gattuso. Tra i nomi ce n'è uno che non è affatto passato inosservato: Maxim Gullit. Sì, si tratta del figlio dell'ex stella del Milan Ruud. Il difensore classe 2001, che ha collezionato 77 presenza tra U17, U19 e U21, attende il suo momento per fare il suo esordio anche in prima squadra. Chissà, magari arriverà domani al San Paolo contro il Napoli. 

Mertens: “Osimhen ha cambiato il modo di giocare del Napoli”

Commenti