Raspadori: "Dai gol a Milan e Juve a Euro2020. Non ci credo ancora"

Così l'attaccante del Sassuolo, campione d'Europa con l'Italia di Mancini: "Ho fatto doppietta a San Siro e ho segnato a una squadra che dominava da anni... Incredibile!"
Raspadori: "Dai gol a Milan e Juve a Euro2020. Non ci credo ancora"© ANSA
Tagsraspadori

"Il ricordo di Milan-Sassuolo è un ricordo magico, quasi difficile da sognare perché fai fatica a sognare di entrare a San Siro a 21 anni e segnare una doppietta è qualcosa di assurdo". In un'intervista rilasciata al canale YouTube della Serie A, l'attaccante neroverde Giacomo Raspadori, rivelazione dell'ultimo campionato e campione d'Europa con la Nazionale italiana di Roberto Mancini, ricorda anche il gol alla Juve: "Giocare e segnare alla Juventus che domina da anni in Italia è qualcosa di incredibile".

Raspadori: "L'Europeo? È successo tutto così in fretta..."

"L'Europeo? Ero concentrato sul finire bene col Sassuolo, poi dal nulla mi sono ritrovato tra i convocati all'Europeo. È successo tutto così in fretta. Una stagione in cui avevo giocato poco inizialmente a ritrovarsi a fare un finale di stagione facendo gol a Milan e Juve e ad andare in Nazionale: ancora devo rendermi conto di quello che è successo".

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti