Gravina avvisa l’Italia: “Non abbiamo più jolly da sprecare”

Il presidente della Figc carica la Nazionale in vista dei playoff per il Mondiale 2022: “Dobbiamo tornare a essere la squadra speciale di quest’estate”
Gravina avvisa l’Italia: “Non abbiamo più jolly da sprecare”© Getty Images
3 min
TagsgravinaItalia

A Dubai in occasione dei Globe Soccer Awards, Gabriele Gravina è già proiettato verso gli spareggi mondiali di marzo: “La Nazionale deve tornare a essere la squadra speciale che ha dimostrato di essere nel 2021 e negli ultimi tre anni. Dobbiamo recuperare un po' di energie che ci sono mancate in termini di lucidità  e nei momenti cruciali: abbiamo sprecato già due jolly, non possiamo sprecarne altri - ha detto il presidente della Figc a Sky Sport - Sono molto orgoglioso di aver vissuto un anno straordinario, indimenticabile: questi ragazzi lo hanno meritato, lo hanno meritato Mancini, il Club Italia e tutti i tifosi italiani che hanno riposto tantissima fiducia in questa squadra”.

Bonucci: "Italia al Mondiale e Juve tra le prime otto d'Europa"

Gravina: “Ormai siamo una realtà”

"Non vogliamo tornare indietro, vogliamo continuare a coltivare questa nostra realtà, che non è più un sogno. Qualche sogno dobbiamo centrarlo nel 2022 ma abbiamo comunque realizzato un'impresa sportiva straordinaria ma soprattutto messo insieme tante emozioni, tanti sentimenti che hanno trasformato questa squadra in una grande famiglia". E anche per questo al nuovo anno il presidente della Figc ha chiesto "maggiore serenità , maggiore possibilità di relazionarci, di abbracciarci, di rivedere i nostri sorrisi, magari manifestandoli in un momento straordinario come la qualificazione mondiale. E poi vedremo a dicembre cosa succederà”.

Mancini: "Italia al Mondiale e vorrò un Tapiro ancora più grosso"

Gravina: “Il calcio non può fermarsi”

"Il calcio non può fermarsi, è linfa per almeno 12 settori merceologici diversi, per settori molto importanti del nostro Paese. Dobbiamo stare più attenti e mi piacerebbe confrontarmi con scienziati e specialisti che possano indicarci la strada per arrivare a delle condizioni ideali. Il 97-98% di atleti e staff tecnico sono ormai vaccinati, stiamo accelerando sulla terza dose. Dobbiamo forse valorizzare meglio l'idea di un super green pass a livello di gruppo e di spogliatoio, su questo ci stiamo ragionando”.

Gravina e il futuro della Salernitana

"Il futuro della Salernitana? Ci deve essere speranza, vorrei essere ottimista. Una piazza così importante merita di continuare la sua strada, con la dignità che appartiene alla città. Auspichiamo una soluzione in tempi rapidi, l'unica ancora di salvezza è una nuova proprietà che possa dare continuità a questo progetto sportivo” ha concluso il presidente della Figc sulla situazione del club campano che ha fino al 31 dicembre per trovare una nuova proprietà , pena l'esclusione dal campionato.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti