Pellegrini super, Cristante e Spinazzola sugli scudi: l'Effetto Roma fa volare la Nuova Italia

Il trio romanista esalta le scelte di Mancini la cui rivoluzione piace sempre di più (boom di ascolti in tv: 6,4 milioni di spettatori, 32,8% di share). E Pellegrini viaggia sulla cresta dell'onda divenendo un punto di riferimento assoluto per la Nazionale che ha rialzato la testa
Pellegrini super, Cristante e Spinazzola sugli scudi: l'Effetto Roma fa volare la Nuova Italia© LAPRESSE
2 min
Xavier Jacobelli
TagsPellegriniCristantespinazzola

Sei milioni e 400 mila spettatori di ascolto medio; 32,8 % di share: la Nuova Italia di Roberto Mancini piace sempre di più ai tifosi e la brillante vittoria sull'Ungheria ne ha corroborato la ritrovata passione per gli Azzurri. Il migliore in campo a Cesena è stato Lorenzo Pellegrini che ha coronato la sua splendida prestazione con il gol del raddoppio. Il capitano della Roma compirà 26 anni il prossimo 19 giugno e viaggia sulla cresta dell'onda di una stagione magica che ne ha consacrato il talento, l'acume tattico, l'attaccamento alla maglia giallorossa e della Nazionale, con la quale ha già disputato 23 partite segnando 5 gol. Pellegrini merita ogni soddisfazione per la serietà e la professionalità che ne hanno sempre contraddistinto le diverse fasi della sua carriera. Ci sono immagini capaci di fotografare compiutamente la sua stagione: Pellegrini che a Tirana solleva la Conference League, capitano romano e romanista; Pellegrini che a Cesena viene sommerso dagli abbracci dei compagni dopo la rete ai magiari, com'era accaduto tre giorni prima a Bologna, dove aveva segnato alla Germania.

Ci sono parole importanti che comprovano lo status di leader verso il quale Pellegrini è sempre più indirizzato anche in Nazionale: "Le squadra si costruiscono prima con gli uomini e poi con i giocatori. Siamo sulla strada giusta". Pellegrini in azzurro si sta prendendo la rivincita sul tempo e sulle gioie perdute a causa di quell'infortunio muscolare che il giorno prima del debutto contro la Turchia, nella fase finale dell'Europeo, gli impedì di vivere la straordinaria impresa culminata nella notte di Wembley. Pellegrini riassume efficacemente l'Effetto Roma di cui beneficia la Nuova Italia: Cristante e Spinazzola, a Cesena sugli scudi insieme con lui, hanno premiato il coraggio di Mancini. L'onda lunga mouriniana è arrivata anche in Nazionale. Buon segno.

Pagelle Italia-Ungheria: lampi del vero Spinazzola, muro Bastoni
Guarda la gallery
Pagelle Italia-Ungheria: lampi del vero Spinazzola, muro Bastoni

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti