Mancini è tornato in Italia, pizzicato allo stadio: ecco il motivo

L'ex ct azzurro, ora alla guida dell'Arabia Saudita, in tribuna a Marassi per assistere a Sampdoria-Catanzaro: tutti i dettagli
1 min

GENOVA - Dopo il divorzio dalla Nazionale condito dalle polemiche e lo scontro con il presidente federale Gabriele Gravina (che ha ipotizzato anche una causa di risarcimento), Roberto Mancini ha scelto la 'sua' Genova per riapparire in pubblico in Italia. Il nuovo ct dell'Arabia Saudita è stato infatti 'pizzicato' a Marassi in occasione della sfida di Serie B tra la Sampdoria di Andrea Pirlo (e di suo figlio Andrea che dei blucerchiati è il direttore sportivo) e il Catanzaro.

Mancini al 'Ferraris': il motivo

In passato bandiera e capitano della Sampdoria, l'ex ct azzurro ha voluto assistere alla partita dopo aver presenziato al mattino all'inaugurazione del rinnovato campo sportivo "Mauro Morgavi"i a Sampierdarena, 'tana' dei Lupi della Sampierdarenese. E se tanti tifosi azzurri sono rimasti delusi dal modo in cui Mancini ha lasciato la Nazionale, il popolo blucerchiato al 'Ferraris' gli ha invece dimostrato ancora una volta il proprio amore, accogliendolo con cori e applausi.  


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti